fbpx
NewsVideogiochi

Song of Horror Deluxe Edition è disponibile su PlayStation 4

Protocol Games ha annunciato che Song of Horror Deluxe Edition è finalmente disponibile per PlayStation 4 in Europa e in Australia. Questa edizione speciale si configura come un must have per tutti i fanatici dell’horror e contiene l’artbook ufficiale del gioco, una mappa in cui annotare gli indizi trovati durante il gioco e una guida ai personaggi, che spiega i loro punti di forza e il loro ruolo nella storia.

Song of Horror Deluxe Edition è ufficialmente disponibile

Song of Horror si configura come un omaggio diretto al filone videoludico del survival horror. Il gioco in terza persona con inquadrature fisse e promette di tenere i giocatori con il fiato sospeso dall’inizio alla fine mentre, nei panni di Daniel Noyer, cercano di risolvere il mistero della scomparsa di Sebastian P. Husher, un famoso scrittore.

La Deluxe Edition, oltre a contenere una copia fisica del gioco, comprende vari oggetti da collezione che faranno la felicità degli amanti del genere. Abbiamo l’artbook ufficiale, che svela i retroscena sulla creazione della “Presenza”, la creatura sovrannaturale che ci perseguiterà costantemente nel gioco, una mappa dove annotare gli indizi rintracciati durante l’esplorazione e un’utile guida ai personaggi, che svela i retroscena sulle relazioni tra di loro e i loro punti di forza.

Song of Horror Deluxe Edition disponibile

Ecco le caratteristiche principali del gioco:

  • Song of Horror offre un’esperienza horror dinamica: l’entità soprannaturale conosciuta solo come La Presenza, è controllata da un’IA avanzata che si adatta alle azioni del giocatore. La presenza ci darà la caccia in modi inaspettati, offrendo un’esperienza unica a ogni giocatore e un gameplay in cui la tensione si accumula naturalmente invece di provenire da sequenze scriptate.
  • Come giocatore, vivrai questa storia attraverso gli occhi di una serie nutrita di personaggi. Ogni personaggio è diverso e porta il suo punto di vista unico, permettendogli di avvicinarsi a indizi e oggetti in modo diverso.
  • Le azioni e decisioni dei personaggi plasmeranno il mondo di gioco ma tutti possono morire se la Presenza li raggiunge, e la morte è permanente.
  • Ogni luogo di Song of Horror è ispirato ai classici del genere. Dovremo indagare in questi luoghi infestati per raccogliere indizi e oggetti chiave, il tutto sotto la costante minaccia della Presanza, ma troppo lontana da noi e mai abbastanza vicina.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button