fbpx
ElettrodomesticiNewsTech

Sony porta il cinema in casa vostra (e sulle vostre spalle)

Dalla gamma Home Theatre a un rivoluzionario speaker indossabile, ecco tutte le novità del mondo audio targate Sony

In un evento dedicato agli appassionati del cinema, Sony ha presentato la sua nuova linea di Home Theatre e speaker per godersi al massimo i contenuti sulla vostra TV. Se le immagini cristalline e coinvolgenti delle TV Sony sono fondamentali per godersi film e serie, il giusto audio può creare l’atmosfera cinematografica anche nel salotto di casa vostra.

Il cinema in casa di Sony: Home Theatre e speaker per godersi film e serie

Sony ha deciso di mettere tutta la sua esperienza nel mondo dell’audio per completare al meglio la sua offerta di smart TV. Perché la qualità dell’immagine da sola non basta a trasformare casa vostra in una sala cinematografica: serve anche l’impianto audio per farsi entrare nel film che state guardando, senza muovervi dal divano.

L’azienda ha quindi presentato la gamma completa per l‘Home Theatre con Dolby Atmos, fra cui c’è anche uno speaker indossabile per darvi un’esperienza che nemmeno al cinema potete provare. Un’esperienza unica, che potete controllare con l’Acoustic Center Sync dei vostri televisori Bravia grazie al cavo in dotazione. In questo modo potrete regolare il suono in base alle immagini trasmesse: le voci degli attori arriveranno proprio dal punto dello schermo in cui si trova la loro bocca. E lo stesso vale per i colpi di pistola in un western o le risate in un cartone animato.

Home Theatre 360 Audio sony-min

Abbinare le soundbar e il sistema Home Theatre di Sony con le TV Bravia permette di controllare tutto direttamente dal menu Bravia Quick, per unire la comodità alla qualità cinematografica.

HT-A9, il sistema Home Theatre completo (ed elegante) di Sony

Portare la qualità dei maestosi impianti audio dei cinema in dispositivi eleganti da posizionare in soggiorno non è facile. Ma il sistema surround HT-A9 sembra riuscirci con facilità. Compatibile con i formati Dolby Atmos® e DTS:X®, non richiede di grandi calcoli per essere posizionato. Grazie a due microfoni integrati e la tecnologia Sound Field Optimization, calcola altezza e posizione, generando 12 diffusori virtuali collocati nella stanza per offrire l’immersivo 360 Spatial Sound.

I quattro speaker fisici triplicano grazie alla sintonizzazione delle onde sonore per creare un panorama acustico davvero incredibile. L’esperienza del cinema, con solo quattro diffusori eleganti ma potenti. Il collegamento fra i quattro speaker e l’unità centrale è wireless, quindi non dovete tirare alcun filo per la stanza. Potete anche abbinarci un subwoofer opzionale per sentire i bassi che vi prendono allo stomaco. Un’esperienza unica.

HT-A9 Ambient sony home theatre-min

La soundbar HT-A7000 ha 7.1.2 canali

La tecnologia delle soundbar è tanto cresciuta da poter rispondere alle esigenze della maggior parte degli amanti del cinema. HTA7000 ha due speaker puntati sul soffitto, due tweeter e ben cinque speaker anteriori per ampliare la portata del surround, a cui si aggiunge un doppio subwoofer integrato per far suonare i bassi. Un sistema completo, che sta comodamente sotto la vostra TV.

La tecnolgocia Vertical Surround Engine posiziona il suono in verticale, distribuendo il suono in tutta la stanza senza bisogno di installare gli speaker a soffitto. La prossima volta che in un film d’azione planerà un elicottero sopra i protagonisti, lo sentirete arrivare sopra di voi. Il sistema S-Force PRO Front Surround dona grande spazialità, facendo arrivare i suoni da entrambi i lati. E non dimentichiamo Dolby Atmos® e DTS:X®.

HT-A7000 (Press)-min

Potete inoltre ampliare l’offerta con subwoofer e speaker posteriori opzionali.

L’esperienza dell’Home Theatre Sony con la soundbar HT-A5000

La nuova HT-A5000 offre le stesse tecnologie della HT-A7000 in una versione 5.1.2. Anche in questo caso potete quindi riprodurre nativamente i formati Dolby Atmos® e DTS:X®. Gli speaker anteriori posizionano il suono in verticale grazie a Vertical Surround Engine. E per estendere il campo sonoro in orizzontale c’è la S-Force Pro Front Surround, che inoltre sfrutta le unità X-Balanced Speaker anteriori. Con la tecnologia di elaborazione del campo sonoro digitale potete avere un’esperienza davvero eccezionale.

La Sound Field Optimization, grazie ai microfoni integrati, permette di analizzare in automatico l’ambiente in cui guardate film e serie TV, per poi configurare e ottimizzare il suono per avere il miglior effetto. Anche in questo caso, potete aggiungere subwoofer e speaker posteriori opzionali.

Il cinema da indossare: ecco il nuovo SRS-NS7

Infine, Sony ha voluto abbinare la sua esperienza di Home Theatre, che riproduce l’esperienza del cinema, a un’esperienza personalizzata solo per voi. Infatti il nuovo SRSNS7, che potete abbinare in modalità wireless al trasmettitore in dotazione per collegarlo alla TV e ricevere con TV Bravia XR, vi immerge del tutto nel mondo del cinema.

Speaker wireless Sony indossabile al collo
Photo credits: Sony

L’Home Theatre da indossare posiziona degli speaker virtuali Dolby Atmos grazie alla tecnologia 360 Spatial Sound Personalizer. Dopo aver fatto una fotografia del vostro padiglione auricolare, l’SRS-NS7 analizza il profilo audio perfetto per farvi ascoltare i suoni al meglio. Un’esperienza su misura pensata per voi. Come avere tutto un cinema progettato a vostra misura.

Con tutti questi dispositivi per l’Home Theatre e le TV Sony, avrete davvero una sala cinematografica pensata apposta per voi. Potete trovare maggior informazioni sul sito Sony.

Sony HT-A7000 - Soundbar TV Bluetooth a 7.1.2 Canali con...
  • Premium Soundbar Dolby Atmos a 7.1.2 canali, con tecnologia Vertical Surround Engine, altoparlanti up-firing integrati e...
  • la tecnologia di ottimizzazione del campo sonoro misura la disposizione della stanza utilizzando I microfoni...
  • Esegui l'upgrade con uno dei due potenti subwoofer per offrirti bassi ricchi e distorsione minima. Migliora...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button