fbpx
NewsTech

Con Space X i prodotti Apple vanno in orbita

I prodotti serviranno a monitorare lo stato di salute dell'equipaggio formato da civili

Durante la missione Inspiration4 di SpaceX l’equipaggio, composto esclusivamente da civili, non sarà da solo. L’azienda con a capo Elon Musk ha deciso infatti di portare in orbita anche alcuni prodotti Apple, nello specifico degli Apple Watch 6, iPhone 12 Pro e iPad mini. L’obiettivo sarà quello di esaminare l’impatto del volo spaziale sul corpo umano avvalendosi della tecnologia dell’azienda di Cupertino.

La missione Inspiration4 di SpaceX porterà in orbita quattro civili e i prodotti Apple per monitorare la salute

La missione Inspiration4 durerà tre giorni, su un’orbita a 575 chilometri, e sarà la più lontana dalla Terra dai tempi della riparazione del telescopio spaziale Hubble, a maggio 2009. L’equipaggio, in questo caso, sarà costantemente monitorato attraverso i dispositivi Apple. Questo aiuterà a comprendere in tempo reale lo stato di salute e l’impatto che ha una missione del genere sul corpo umano.

La missione fa parte della collaborazione tra l’azienda aerospaziale, il Translational Research Institute for Space Health (TRISH) del Baylor College of Medicine e gli investigatori del Weill Cornell Medicine. Il progetto raccoglierà dati ambientali e biomedici, nonché campioni biologici, dai quattro membri dell’equipaggio della missione.

Quali dati saranno analizzati

Durante la missione, Apple Watch raccoglierà “attività ECG, movimento, sonno, frequenza cardiaca e ritmo, saturazione di ossigeno nel sangue, rumore della cabina e intensità della luce”, secondo SpaceX. Le letture dovrebbero essere raccolte anche dal veicolo SpaceX Crew Dragon. I membri dell’equipaggio effettueranno ulteriori valutazioni cognitive con l’app Cognition su iPad mini, software utilizzato dagli studi di ricerca finanziati dalla NASA.

L’iPhone 12 Pro di Apple verrà invece accoppiato con il dispositivo Butterfly IQ+ Ultrasound per scansionare gli organi dell’equipaggio. La valutazione aiuterà a determinare è possibile utilizzare la guida all’intelligenza artificiale di Butterfly IQ+, presentata tramite un’app di accompagnamento, per acquisire immagini di livello clinico senza assistenza da terra. Altri test includono la raccolta e l’esame di gocce di sangue utilizzando un dispositivo di immunodosaggio a flusso verticale (VFI), valutazioni dell’equilibrio e della percezione, e raccolta di campioni biomedici.

Il lancio della missione Inspiration4 di SpaceX, con a bordo l’equipaggio e i prodotti all’avanguardia di Apple, è previsto il 15 settembre. Si terrà al Kennedy Space Center della NASA, in Florida. Gli astronauti non professionisti si stanno allenando da marzo per questa missione e, per l’occasione, Netflix rilascerà degli episodi per raccontare la preparazione del viaggio. I primi due episodi sono usciti il 6 settembre, gli episodi tre e quattro usciranno il 13 settembre. Il 15 sarà poi possibile vedere il lancio in diretta e alla fine del mese uscirà l’episodio finale.

Offerta
Apple Watch Series 6 (GPS, 40 mm) Cassa in alluminio...
  • Con il modello GPS rispondi a chiamate e messaggi dall’orologio
  • Puoi misurare l’ossigeno nel sangue con un nuovo sensore e una nuova app
  • Puoi controllare il ritmo cardiaco con l’app ECG
Source
Apple Insider

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button