fbpx
NewsVideogiochi

Starfield: lo sviluppo procede alla grande, secondo Todd Howard

Durante le scorse ore, Todd Howard ha augurato buone feste a tutti i fan di Bethesda e, per l’occasione, ne ha approfittato per condividere qualche aggiornamento in merito allo sviluppo di Starfield: stando a quanto spiegato dal dirigente, il team ha fatto enormi progressi nei lavori sul gioco e che non vede l’ora di mostrarlo nuovamente il prossimo anno.

Starfield: grandi progressi nello sviluppo

Vi ricordiamo che Starfield sarà un GDR sci-fi e arriverà in esclusive sulle console dell’ecosistema Xbox il prossimo 11 novembre 2022; sarà inoltre disponibile al day one per tutti gli abbonati all’offerta Game Pass. Il gioco è attesissimo da parte della community, dato che ha tutte le carte in regola per essere un progetto davvero interessante e anche parecchio ambizioso da parte di Bethesda.

Nel suo messaggio di auguri Todd Howard ne ha approfittato per condividere qualche aggiornamento extra sulla produzione, di cui per il momento abbiamo visto soltanto un breve teaser trailer. Il CEO ha dichiarato quanto segue: “quest’anno il team ha fatto grandi progressi nello sviluppo di Starfield. Non vediamo davvero l’ora di mostrarvi il gioco nel 2022!”

Starfield sviluppo

Le speranze di vedere un primo trailer di gameplay di Starfield in concomitanza con i primi mesi del 2022 non sembra quindi più così improbabile, idealmente in un evento realizzato ad hoc da Microsoft. Una tale esposizione mediatica non sorprenderebbe d’altronde, dato che il gioco è senza dubbio uno dei prodotti di punta in uscita il prossimo anno sulla nuova generazione del colosso di Redmond.

Non è un caso che durante gli scorsi mesi Bethesda ha centellinato le informazioni sul gioco, pubblicando screenshot e interessanti dietro le quinti riguardo lo sviluppo. Da quel poco che abbiamo visto sembra che il world building di Starfield sia eccellente e variegato, quindi non vediamo l’ora di vedere in azione il nuovo lavoro dei creatori di The Elder Scrolls.

Black Shark Cuffie Bluetooth con Latenza Ultra-bassa di 45...
  • Latenza Ultra-bassa di 45 ms: Attiva la modalità gioco per migliorare le prestazioni wireless. Si sincronizza...
  • Audio Regolato in Modo Esperto: Attiva la modalità musica per goderti un suono immersivo con bassi profondi e dettagli...
  • Tecnologia Bluetooth 5.2: Fornisce una connessione stabile tra il dispositivo e gli cuffie bluetooth Lucifer T1, persino...

Francesco Castiglioni

Incallito videogiocatore, appassionato soprattutto di Souls e Monster Hunter, nonché divoratore di anime e manga. Scrivere di videogiochi è la mia vocazione e la porto avanti sia qui su Tech Princess che sul mio canale YouTube.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button