fbpx
Console e PCNewsVideogiochi

Super Mario 64 Plus: un’esperienza di gioco tutta nuova

Super Mario 64 su PC non è esattamente una novità. Il porting – ossia la versione adattata per computer – esiste ormai da tempo e viene sfruttato sia dagli appassionati del titolo sia da coloro che non hanno mai avuto modo di provare il gioco originale. Ora però è arrivata una nuova variante: Super Mario 64 Plus.

Super Mario 64 Plus: cosa cambia?

Non si tratta di una versione completamente rivista di Super Mario 64, sia chiaro. In realtà la storia rimane assolutamente la stessa, arricchita però da tutta una serie di opzioni aggiuntive che adattano il gioco alla nostra epoca.

Super Mario 64 Plus

Cosa c’è quindi di nuovo? In primis controlli più responsivi e mosse aggiuntive. Super Mario 64 Plus prevede anche una camera migliorata, così da seguire meglio i movimenti del protagonista, e la possibilità di continuare il livello dopo aver preso una stella.
Ci sono poi modalità aggiuntive con cui divertirvi e il supporto ai 60 fps tramite interpolazione, per un’esperienza di gioco davvero fluida.

Lo sviluppatore, Mors, ha inoltre corretto tutta una serie di bug che affliggevano il gioco.

Posso provarlo?

Se siete curiosi di sperimentare il gioco potete farlo visitando la pagina ufficiale di Super Mario 64 Plus.
Attenzione però: il download è solo il primo step. Una volta scaricato il file .zip e avviato il file .exe dovrete seguire le indicazioni fornite a schermo per rendere il gioco funzionante.

In caso di difficoltà con questa particolare versione di Super Mario 64 su PC potete leggere le FAQ oppure contattare lo sviluppatore sul suo server Discord.k

Nintendo Classic Mini: Nintendo Entertainment System...
  • Si collega direttamente ai televisori ad alta risoluzione tramite cavo HDMI.
  • Include un Nintendo Classic Mini: controller NES, cavo HDMI e cavo di ricarica USB.
  • Con 30 giochi già preinstallati.
Source
Kotaku

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button