fbpx
NewsTech

TCL rivoluziona il mondo della TV e dei display al CES 2021

La compagnia lancia Mini-LED OD Zero e altre novità per le TV, oltre a presentare due display flessibili innovativi

TCL si è imposta negli ultimi anni ai vertici della produzione di TV e display, e quest’anno al CES 2021 continua su questa strada. L’azienda presenta infatti il nuovo modello delle sue TV Mini-LED OD Zero, oltre ad annunciare una partnership importante con Google TV. Inoltre mostra due display flessibili rivoluzionari con la tecnologia TCL CSOT: un OLED da 17 pollici e un AMOLED da 6,7 pollici.

TCL annuncia OD Zero, la nuova TV mini-LED

Già al CES dell’anno scorso TCL aveva lanciato la sua prima linea di prodotti Mini-LED, una tecnologia davvero rivoluzionaria. Una soluzione che permette un contrasto superlativo accompagnato da una grande brillantezza dei colori. Quest’anno annuncia OD Zero: il nome di questo modello deriva dalla distanza fra lo strato di retroilluminazione Mini-LED e lo strato del display LCD, appunto 0 millimetri.tcl tv OD Zero Mini LED-min

Questa nuova tecnologia crea una grande uniformità, dovuta alla riduzione della distanza fra sorgente luminosa e piastra del diffusore. Nessun alone ottico e un contrasto eccellente, grazie alle migliaia zone di dimming per regolare la luminosità in tempo reale, in un ogni piccola parte dello schermo. Un prodotto eccellente, che fornisce bianchi davvero luminosi e neri profondi.

“Crediamo che la tecnologia Mini-LED continuerà a dare forma all’industria dei TV e, grazie all’utilizzo pionieristico di questa tecnologia, ancora una volta, stiamo elevando la qualità dei display”, dichiara Kevin Wang,CEO di TCL Industrial Holdings e TCL Electronics. “Dopo aver già implementato le precedenti versioni di Mini-LED, nel 2021 lanceremo il primo televisore Mini-LED OD ZeroTM al mondo, come parte dell’impegno di TCL per permettere alle persone di tutto il mondo di ‘Sperimentare di più’”.

E TCL al CES 2021 promette di migliorare ancora le sue TV Mini-LED, 8K e Quantum Dot: la rivoluzione visiva TCL è appena iniziata.

TCL annuncia al CES 2021 l’arrivo del suo primo Google TV

Oggi al CES 2021 TCL ha anche annunciato la collaborazione con Google TV. Questo permette agli utenti di TCL di godere della piattaforma intelligente di Mountain View, che rende semplice e immediato ricercare i film e le serie TV che volete. Una TV già eccellente per la qualità visiva diventa ancora più intelligente.

TCL 50C711, Smart Android Tv 50 pollici, QLED, 4K Ultra HD...
  • QLED: la tecnologia Quantum Dot riproduce un miliardo di colori e sfumature diverse per immagini incredibilmente vivide...
  • 4K HDR Premium: grazie alla tecnologia all'avanguardia High Dynamic Range, riproduce una brillantezza senza precedenti,...
  • Dolby Vision Atmos: permette ai fan del cinema di vivere una vera esperienza cinematografica sia a livello visivo che...

“L’introduzione dei Google TV di TCL porterà la nostra partnership con Google ad un livello successivo”, spiega Kevin Wang, CEO di TCL Industrial Holdings e TCL Electronics. “Il nostro tema al CES di quest’anno è “Sperimentare di più” e combinando display all’avanguardia con i contenuti intelligenti e utili forniti da Google, sono fiducioso che permetteremo alla persone di tutto il mondo di poterlo fare nel 2021.”

“Siamo entusiasti di collaborare con TCL per portare i Google TV ai clienti di tutto il mondo. Google TV è un’esperienza TV più utile e piacevole che aiuta gli utenti a trovare i contenuti che amano”, dice Shobana Radhakrishnan, Senior Engineering Director, Google TV.

TCL CSOT: display flessibili e portatili

Infine, l’azienda mostra la sua capacità di costruire schermi eccellenti anche con due display flessibili: il Display Printed Scrolling OLED da 17 pollici e il display AMOLED Rollable da 6.7 pollici.17-inch Printed OLED Scrolling Display1 ces 2021

Il primo è uno schermo con una gamma di colori al 100%, che sfrutta la tecnologia di stampa TCL per ridurre il costo del 20% rispetto a qualsiasi prodotto simile sul mercato. Applicabile a TV, display curvi e schermi pubblicitari semi-trasparenti, sfrutta al meglio la tecnologia OLED RGB auto-illuminanti di TCL CSOT.

Il display AMOLED Rollable invece permette di trasformare uno smartphone da 6,7 pollici in un tablet da 7,8 in  un unico fluido gesto. Basta un tocco delle dita. E non serve nemmeno molto spazio: lo smartphone avrebbe uno spesso di 10 millimetri. Il meccanismo è testato per durare fino a 100 mila aperture. tcl tv 6.7-inch AMOLED Rollable Display 5 ces 2021

Al CES 2021, TCL ha mostrato ancora una volta perché sono fra i migliori costruttori di schermi al mondo.

 

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button