fbpx

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!

In occasione del Six Invitational 2020, Ubisoft ha svelato tutte le novità che interesseranno Tom Clancy’s Rainbow Six ® Siege sulla stagione dell’Anno 5.

Scopriamole tutte:

Operation Void Edge

Una delle novità è l’arrivo dell’ Operation Void Edge che introduce, tra i combattenti, Iana e Oryx, un’attaccante e un difensore, provenienti rispettivamente da Paesi Bassi e Giordania. Qui di seguito la descrizione ufficiale dei personaggi:

“Mentre studiava per il suo dottorato in ingegneria dei sistemi, Iana ha sviluppato un software di mappatura topografica che le ha permesso di generare una sua rappresentazione olografica e di poterla persino controllare con il suo Replicatore Gemini. Una volta attivato il proprio ologramma, vi accede e ne assume direttamente il controllo. Può muoversi e produrre suoni, ma ovviamente non può sparare, combattere in mischia o usare gadget secondari.

Oryx è il secondo in comando non ufficiale presso la fortezza di Kaid, che gestisce durante la sua assenza, oltre ad essere il suo fidato consigliere. Oryx è un operatore altamente addestrato che non usa alcun gadget: la sua Remah Dash ha più di un’applicazione. La sua velocità gli consente di vagare con efficienza e coprire brevi distanze con una rapidità senza precedenti. Può anche essere usato per abbattere i nemici o lanciarsi attraverso pareti distruttibili, ma in tal caso Oryx perderà salute. Infine, Oryx è anche in grado di arrampicarsi sui portelli, cosa che gli conferisce un vantaggio tattico significativo rispetto ai propri avversari.”

Con Operation Void Edge sarà anche possibile esplorare una versione rivisitata della mappa Oregon. Tra i principali cambiamenti, abbiamo un’espansione dei seminterrati, soffitte e torri degli uffici. Nella mappa è possibile notare ulteriori modifiche, tutte eseguite con l’unico obiettivo di evolvere il gameplay.

Tra le novità dell’aggiornamento:

  • Modifica alla replica dei detriti
  • Modifiche alla posizione di generazione del drone degli attaccanti
  • Hub del giocatore rinnovato
  • Modifiche a Lesion e Twitch 
  • Aggiunta del set Caveira Elite

Il Test Server per Operation Void Edge sarà online da domani, 17 febbraio e consentirà ai giocatori di provare le
principali novità nel gameplay in anteprima.  Il Test Server è esclusivo per Windows PC.

Tom Clancy’s Rainbow Six Siege: le novità per l’Anno 5 e 6 al Six Invitational 2020

Il principale obiettivo dei prossimi due anni sarà implementare alcuni aggiornamenti che avranno un impatto diretto sull’esperienza di gioco. Tra questi, la rivisitazione di mappe e operatori e una serie di eventi.

I cambiamenti avranno inizio con un Anno 5 ibrido. Le prime due stagioni, infatti, resteranno immutate mentre la seconda metà dell’anno vedrà l’introduzione del formato dell’Anno 6. Qui ciascuna stagione introdurrà un nuovo operatore, la rivisitazione di una mappa, un evento a tempo limitato, oltre ad alcuni importanti aggiornamenti al
gameplay gratuiti.

Qui di seguito ecco i principali cambiamenti che vedremo durante l’anno 5 e l’anno 6:

  • Modifiche al Gameplay – Nel futuro ci si concentrerà soprattutto sul gameplay base di Siege. Per esempio, verrà implementato un sistema di ping intelligente per rendere più fluido il gameplay migliorando la comunicazione nella squadra. Ci saranno anche più gadget secondari disponibili per tutti gli operatori e molti altri aggiornamenti sono attualmente in fase di test
  • Modifiche agli operatori – Le modifiche andranno a influenzare l’uso degli operatori e ridefinire l’intero gameplay. Nell’Anno 5, Tachanka sarà il primo operatore a essere completamente rivisitato, mentre altri seguiranno nelle prossime stagioni
  • Eventi di gioco – Come nell’ultima stagione, anche i successivi anni saranno caratterizzati daun principale evento di gioco durante ogni stagione. Questi ultimi offriranno una variante unica al gameplay, per un’esperienza diversa e innovativa a tutti i giocatori
  • Ban della mappa, per offrire ai giocatori un miglior controllo sulla mappa in cui giocheranno
  • Un sistema di reputazione, in cui i giocatori potranno ottenere ricompense o sanzioni in base al
    proprio comportamento nel gioco
Offerta
Tom Clancy's Rainbow Six Siege - PlayStation...
  • Piattaforma: PlayStation 4
  • Versione lingua: italiano
  • Genere del gioco: FPS

Le modifiche al programma esports

Tom Clancy's Rainbow Six SiegeDopo le prossime finali della Rainbow Six Pro League, che concluderanno la Stagione XI il 16 e 17 maggio a San Paolo, il panorama eSport di Rainbow Six si evolverà verso un programma regionalizzato.

Le 4 regioni esistenti, Europa, America del Nord, America Latina e Asia-Pacifico, decideranno le specifiche del proprio programma regionale. Questo processo consentirà una maggiore focalizzazione sulle specificità locali e una maggiore diversità nelle varie scelte dei programmi che Ubisoft offre.

Tra le modifiche:

  • 4 programmi regionali attivi contemporaneamente durante l’anno. Un anno competitivo di eSport di Rainbow Six, noto come “Stagione”, sarà diviso in 4 trimestri. I primi 3 trimestri saranno noti come “Stage”, con ciascuno che si concluderà con un Major, dove le 4 migliori squadre di ogni regione al termine di ogni Stage si ritroveranno per sfidarsi. Il quarto trimestre sarà dedicato alle finali regionali e alle eventuali retrocessioni, portando al Six Invitational, che incoronerà la migliore squadra al mondo al termine della Stagione
  • Le squadre coinvolte nei programmi regionali saranno classificate in base a un nuovo sistema di assegnazione dei punteggi più approfondito, che andrà a premiare le performance sostenute
  • Le performance nei programmi regionali e nei Major influenzeranno le classifiche globali e il percorso delle squadre verso il Six Invitational

La nuova fase 3

Tom Clancy's Rainbow Six Siege

La “Fase 3” è l’elemento portante della sua visione sulla sostenibilità dell’esperienza eSport di Tom Clancy’s Rainbow Six ® Siege.

Questa fase punta a garantire un ambiente maturo e virtuoso per le organizzazioni partner impegnate nel panorama eSport professionale di Rainbow Six, oltre che un ambiente solidale per le nostre squadre, i giocatori e i talenti, con le seguenti azioni:

  • Supportando fino a 44 organizzazioni in tutto il mondo, incluso tutte quelle che partecipano a ogni
    campionato regionale a livello professionale
  • Continuando per i prossimi 4 anni, consentendo alle organizzazioni di organizzarsi a lungo termine
  • Introducendo un sistema di supporto multi-tier con 3 Tier, per adattare alle diverse situazioni delle
    organizzazioni sia la condivisione dei ricavi che i requisiti

La fase 3 fornirà un approccio chiaro e strutturato per supportare il nostro prezioso panorama eSport professionale. Il programma ridefinirà ciò che significa essere una squadra “Pro” in Rainbow Six Siege attraverso i più elevati standard del settore. La Fase 3 implementa un approfondito processo di selezione qualitativa, che coinvolge terze parti per garantire una fase di valutazione sempre equa e neutrale.

Per poter partecipare, le organizzazioni devono soddisfare il requisito minimo di avere un roster di professionisti di Rainbow Six Siege che compete a livello regionale e partecipa a un programma nazionale. Per determinare come le organizzazioni saranno suddivise nei 3 Tier, le domande di partecipazione presentate dalle organizzazioni saranno valutate da terze parti. Le organizzazioni selezionate per partecipare alla Fase 3 saranno successivamente valutate ogni tre mesi e confrontate con altre organizzazioni nel proprio Tier in base a una serie di criteri, quali il numero di spettatori, il supporto fornito ai propri giocatori, le entrate derivanti dalle vendite di oggetti di gioco e così via. Le organizzazioni potranno essere promosse o declassate da un Tier a un altro al termine dell’anno. Tier e posizioni determineranno la quota di condivisione dei ricavi di ciascuna organizzazione.

Per tutte le informazioni vi invitiamo a visitare il Sito Ufficiale Ubisoft.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
6
Rabbia
Confusione Confusione
8
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Amore Amore
1
Amore
Paura Paura
9
Paura
Tristezza Tristezza
9
Tristezza
Wow Wow
1
Wow
WTF WTF
5
WTF
Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra                     Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                      una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!
close-link