fbpx
MotoriNews

Toyota punta alla Luna: il nuovo rover lunare tutto giapponese

Le case giapponesi sono famose per la loro precisione e tecnologia avanzatissime; Toyota è una di queste. Quando però il mercato inizia a diventare “stretto” i vertici della holding puntano in alto, nel vero senso della parola. Dalla asfalto alle ignote rocce lunari, Toyota progetterà nei prossimi 10 anni un rover in grado di scandagliare la Luna alla ricerca di acqua ghiacciata.

Toyota alla riscoperta della Luna

La strada è molto lunga ma grandi progetti necessitano di tempo e dedizione, i giapponesi lo sanno bene. Dopo gli iniziali entusiasmi la Luna ha perso un po’ di fascino dopo la sua conquista nel 1969. Una volta piazzata la bandierina le risorse dedicate all’approfondimento del nostro satellite sono andate scemando a favore di altri pianeti, come Marte, o alla scoperta dello spazio più profondo. Toyota non è d’accordo e grazie ad un ambizioso progetto prevede di spedire entro il 2030 tutta la sua tecnologia direttamente sulla Luna.

Non solo Giappone ma una collaborazione internazionale in associazione con l’agenzia spaziale giapponese JAXA. Il rover in questione consentirà il trasporto di persone e materiali: i due posti disponibili permetteranno agli astronauti di percorrere quasi 10’000 Km utilizzando l’energia solare e la nuova tecnologia delle fuel cell.

Il rover in questione avrà sei ruote, sarà lungo 6 metri e largo 5 e garantirà uno spazio abitabile di circa 13 metri quadrati; una distribuzioni dei volumi notevole. Il sistema di pressurizzazione permetterà agli astronauti di non indossare tute spaziali all’interno del veicolo. La complicata road map del progetto comprende lo sviluppo di un prototipo completo entro il 2022 per poi finalizzarne lo sviluppo nel 2027. Il lancio, previsto per il 2030, permetterà l’esplorazione dei poli lunari alla ricerchia di ghiaccio. Lo stesso tipo di tecnologia permetterà l’esplorazioni di altri pianeti.
Fonte
engadget.com
Tags

Federico Marino

Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker