fbpx
NewsTech

Twitch fornirà alcune informazioni aggiuntive sul ban agli streamer

Ecco le novità annunciate

Twitch ha annunciato una serie di modifiche legate alla procedura che porta al ban degli streamer ed alle relative comunicazioni che il servizio invia. Stando a quanto rivelato da Twitch Support, infatti, gli utenti che riceveranno un ban potranno contare su di una comunicazione contenente alcuni dettagli in più. In particolare, verrà indicata la data della violazione che ha causato il ban. Nella comunicazione sarà riportato anche il nome della live che ha causato il provvedimento da parte di Twitch.

Twitch fornirà qualche dettaglio in più agli streamer che riceveranno un ban

Gli utenti bannati da Twitch riceveranno una comunicazione con qualche dettaglio in più in merito alla violazione che ha causato il provvedimento. Il servizio ha confermato che in tale comunicazione verrà inclusa la data della violazione ed il nome del video che ha portato al ban.

Twitch continuerà a non chiarire nel dettaglio le ragioni che hanno portato al ban. Grazie a questa novità, gli streamer bannati potranno ottenere qualche informazione in più in modo da risalire, in autonomia, alla causa effettiva del ban.

Questa novità entra in vigore da subito con l’obiettivo di rendere più trasparente il provvedimento che porta al ban. Per gli streamer, però, restano i problemi legati all’individuazione precisa della violazione. Con una live che può durare diverse ore, infatti, non sarà facile capire qual è stata la causa effettiva del ban. Staremo a vedere se Twitch prenderà ulteriori provvedimenti per offrire maggiori informazioni ai suoi utenti.

La comunicazione ufficiale

 

Elgato Stream Deck Individuale Controllo Creazione di...
  • 15 tasti LCD: con un tocco potete cambiare scene, lanciare contenuti media, regolare l'audio e molto altro
  • Completamente personalizzabili: assegnate ai tasti icone personalizzate o scegliete fra centinaia di esempi
  • Coinvolgimento istantaneo: twittate al momento perfetto

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button