fbpx
CulturaNews

Ubisoft Montréal tra paura e terrore, alcuni dipendenti sono stati presi in ostaggio

Scopriamo cosa è accaduto poco fa

Secondo quanto riportato poco fa dai media canadesi, sembra che nella sede di Ubisoft a Montréal, alcuni dipendenti siano stati presi in ostaggio e confinati all’interno dell’edificio. Scopriamo insieme cosa sta succedendo ora in Canada.

La sede di Ubisoft Montréal in difficoltà

La famosa software house di videogiochi al momento sta attraversando un momento piuttosto stressante e spiacevole. Sembra infatti che alcuni dipendenti siano stati presi in ostaggio nella sede a Montréal. Il primo a segnalare l’accaduto è stato il Journal of Montréal, il quale ha parlato della presenza di alcune persone sospette all’interno della struttura.

Ora, secondo quanto annunciato, sembra che all’esterno dell’edificio siano arrivate le forze dell’ordine e la polizia. La situazione sembra piuttosto complicata, la polizia infatti invita caldamente tutti i cittadini a rimanere in casa e a non avvicinarsi alla zona interessata, che si trova tra Saint-Laurent e St-Viateur.

Al momento però non si sa bene cosa stia accadendo all’interno. Non sono chiare le intenzioni dei criminali coinvolti, né sappiamo quanti dipendenti siano stati presi in ostaggio o se ci sia qualche ferito. Oltretutto, secondo quanto riferito da Darby McDevitt, il Narrative Director di Assassin’s Creed Valhalla, non tutti i dipendenti si trovano all’interno dell’edificio.

Molti di loro, dice McDevitt, si sono chiusi all’interno dei loro uffici mentre altri si sono barricati sulla terrazza. Alcuni stanno anche pubblicando messaggi sui propri account Twitter, rivelando al pubblico il loro stato d’animo, in che situazione si trovano e se stanno bene o meno.

Si attendono risposte dalle forze di polizia attualmente presenti sul posto, le quali hanno confermato che riferiranno ulteriori dettagli in seguito.

AGGIORNAMENTO: A quanto pare si è trattato di un brutto scherzo fatto da una persona ancora non identificata. Le forze dell’ordine stanno evacuando l’edificio e porteranno comunque avanti le indagini per scoprire cosa sia accaduto e perché. Non ci sono feriti e i dipendenti stanno fortunatamente tutti bene.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button