fbpx
NewsTech

La velocità internet aumenta in tutta Italia, ecco le regioni con le migliori prestazioni

Lo studio è stato condotto grazie allo strumento di rilevazione della copertura e della velocità Internet a casa

SOStariffe.it pubblica l’analisi sulla velocità internet in Italia, evidenziando le regioni che hanno avuto le prestazioni migliori. Lo studio è stato condotto grazie allo strumento di rilevazione della copertura e della velocità Internet a casa.

Velocità internet in aumento in Italia

tabella-internet-tech-princessLa velocità di navigazione è cambiata in positivo in tutte le Regioni d’Italia, fatta eccezione per la Valle d’Aosta, con un incremento medio del 22,86% su base nazionale.

Il principale protagonista della crescita evidenziata da SOStariffe.it è il Centro Italia, con punte che hanno superato il 50% di differenza nel confronto tra 2019 e 2020.

La media nazionale ha fatto registrare un incremento pari al 22,86%, che si è verificato in modo più o meno omogeneo in tutto il Paese, tranne in Valle d’Aosta, in cui si registra un lieve rallentamento. L’ultimo osservatorio ha preso in esame qual è stato l’aumento percentuale che si è verificato nelle varie Regioni, stilando l’elenco di tutti i miglioramenti avvenuti.

Lo studio condotto da SOStariffe.it, che ha confrontato i dati dello speed test presente nel suo portale, ha evidenziato un miglioramento del 67,26% nel Centro Italia. In particolare è la Campania quella in cui sono stati registrati i maggiori progressi. Qui si è passati da 39.22 Mbps a 65.6 Mbps. Tra le altre Regioni virtuose ci sono state poi il Lazio, le Marche e l’Umbria.

In Lazio c’è stato un rialzo del 58,98%, con una velocità di download che è passata da 32,47 Mbps a 51,62 Mbps. Invece nelle Marche e in Umbria sono stati raggiunti degli incrementi del 37,95% e del 33,17%.

In totale sono sei le regioni in cui si sono registrati degli aumenti della velocità di connessione compresi tra il 20% e il 30%. Si parte dal Trentino-Alto Adige, in cui la velocità di connessione è passata da 21,67 Mbps a 28,1 Mbps (+29,67%), seguito dall’Emilia Romagna (+29,16%) e dal Molise (+29,09%).

Gli abitanti del Veneto navigano alla velocità di download di 33,17 Mbps, mentre le velocità di navigazione di Abruzzo e Lombardia risultano pari a 39,53 Mbps (+23,53%) e 42,04 Mbps (+20,53%).

A quanto viaggia il resto d’Italia?

Per quanto riguarda la situazione nel resto del Paese, in Liguria, Basilicata, Sicilia e Toscana ci sono stati rialzi nella velocità di connessione pari al 18,97%, 12,90%, 11,90% e 10,64%. Nelle restanti Regioni, invece, la connessione si è mossa in percentuali inferiori al 10%.

In particolare la Sardegna è passata da 37,76 Mbps a 41,49 Mbps (+9,88%), il Piemonte da 41,71 Mbps a 45,08 Mbps (+8,8%), la Calabria da 32,32 Mbps a 33,14 Mbps (+2,54%) e il Friuli-Venezia Giulia da 29,22 Mbps a 29,53 Mbps (+1,06%).

Invece in Puglia, la differenza della velocità di download rispetto al 2019 è soltanto dello 0,07%. Lieve regressione per la Valle d’Aosta, dove si riscontra un calo della velocità di rete del 3,68%.

Se la velocità della vostra connessione non vi soddisfa e siete curiosi di conoscere se ci sono offerte nella zona in cui abitate potete utilizzare due strumenti: lo speed test e il comparatore dofferte internet casa di SOStariffe.it

Il primo permetterà di sapere a quale velocità viaggia la vostra connessione. Il secondo permette di avere accesso alle migliori soluzioni tariffarie disponibili nella zona in cui si abita e potrà essere utilizzato anche tramite app.

Offerta
TP-Link M7200 Mobile Router Hotspot Portatile, Saponetta...
  • Vincitore del premio red dot per il design del prodotto
  • Goditi una connessione più veloce. M7200 supporta la connettività 4g fdd/tdd-lte, per offrirti un Wi-Fi veloce e...
  • Supporta tutti gli operatori in italia tra cui iliad, ho mobile, kena, togliere il pin della carta sim prima dell'uso

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button