fbpx
CulturaSerie TV

La recensione di Venticinque e Ventuno – una storia di crescita e determinazione

L'atteso kdrama debutta ufficialmente su Netflix Italia: ecco cosa ne pensiamo

Nostalgico, fresco e pieno di sentimenti, Venticinque e Ventuno è il nuovo k-drama che debutta oggi sulla piattaforma streaming di Netflix. Approdato pochi mesi fa su Netflix Corea, Inghilterra e America, questo kdrama ha conquistato letteralmente il pubblico. Noi l’abbiamo visto in anteprima e siamo pronti a dirvi cosa ne pensiamo.

La recensione di Venticinque e Ventuno, il nuovo kdrama di Netflix

In un’epoca in cui i sogni sembrano irraggiungibili, un’adolescente che fa scherma non abbandona le sue grandi ambizioni mentre un giovane lavoratore cerca di ricostruirsi una vita. All’età di 22 e 18 anni, i Baek Yi-jin e Na Hee-do pronunciano il nome dell’altro per la prima volta. A 25 e 21 anni, invece, si innamorano. La vita però è imprevedibile e non si può mai sapere cosa avrà in serbo per noi.

Nel 1998, Na Hee-do (interpretata da Kim Tae-ri) fa parte della squadra di scherma della Seonjung Girls’ High School. Tuttavia, a causa della crisi dell’IMF, la squadra viene sciolta. Per continuare a seguire la sua passione, si trasferisce alla Taeyang High School e in seguito riesce a diventare un membro della squadra nazionale di scherma.

La famiglia di Baek Yi-jin (interpretato da Nam Joo-hyuk) passa invece dalla “ricchezza agli stracci” ed è costretta a separarsi causa della crisi finanziaria. Yi-jin è quindi costretto ad accettare diversi lavori part-time per poter aiutare sua madre e suo fratello minore. In seguito, poi, riesce a diventare un giornalista sportivo.

La nostra storia però inizia nel presente, nel 2021, quando Kim Min-chae, la figlia di Na Hee-do, decide di abbandonare la danza classica e si rifugia a casa della nonna. Durante il suo soggiorno, si imbatte nel diario della madre, attraverso il quale viene raccontata la storia.

Un coming-of-age duro ma intenso

venticinque e ventuno netflix tech princess

All’apparenza potrebbe sembrare una storia prettamente romantica, e in minima parte lo è, ma il nostro consiglio è quello di guardarla da un’altra prospettiva, mettendo da parte l’aggettivo “romantico”. Venticinque e Ventuno è una storia coming-of-age fatta di determinazione, sacrifici e impegno. Il titolo stesso racchiude un po’ l’essenza romantica che, ad un certo punto, unirà i personaggi principali.

Tuttavia, il kdrama non perde tempo e va oltre il suo titolo carico di significato.

Lo show ci offre infatti numerosi suggerimenti che ci fanno comprendere il vero obiettivo di Venticinque e Ventuno. Stiamo parlando della crescita personale di ciascun personaggio. Questo non è un kdrama che ruota attorno all’amore eterno, bensì è uno di quei prodotti seriali che ci vuole mostrare l’involucro esterno e ciò che si trova all’interno di ogni personaggio.

Accanto al loro percorso di crescita ci sarà ovviamente spazio per un lato più sentimentale e romantico. In ogni caso, però, vi chiediamo di non fossilizzarvi solo su questo. In un certo senso la trama – e il primo episodio del kdrama – dovrebbero già farvi capire qualcosa. Come abbiamo detto prima, la vita è imprevedibile e non si sa mai quello che ci riserva: però, forse, è per questo che è così meravigliosa.

Venticinque e Ventuno, nonostante sia ambientato in un periodo piuttosto difficile per i cittadini, è comunque una boccata d’aria fresca e ci mostra quanto sia bello e genuino essere giovani.

Essere giovani in Venticinque e Ventuno è stare sulla spiaggia, con i propri amici, mentre il sole tramonta. In quel momento, i raggi vi accarezzano il viso e non avete nessuna preoccupazione. La testa e il cuore sono completamente in pace con il mondo intero perché quel momento è vostro e nessuno può portarvelo via.

Personaggi che crescono

kdrama netflix tech princess

Uno dei personaggi più forti dello show è proprio la nostra Na Hee-do, interpretata dalla meravigliosa Kim Tae-ri (Mr. Sunshine). Na Hee-do è luce pura, è una ragazza determinata e pronta ad inseguire il suo sogno. Non importa quanto sia difficile, state pur certi che Hee-do ce la metterà tutta.

Hee-do è un incredibile e potente concentrato di energie e caos. È una dolce diciottenne che guarda con due enormi occhi pieni di amore il mondo che la circonda, senza però sapere quante cose brutte si possono celare in esso. Una ragazza i cui sentimenti sono puri e genuini, proprio come dovrebbe essere a quell’età.

Baek Yi-jin, invece, ha una storia diversa. Lui è più grande di Hee-do e sfortunatamente ha perso quell’aura innocente da giovane ragazzo perché è stato costretto, a causa di forze maggiori, a sbattere il muso contro il mondo reale. Infatti fino a poco tempo fa viveva nel lusso; adesso invece si sta confrontando con la dura realtà di fare più lavori per pagare l’affitto.

A differenza di Hee-do, che non sta mai ferma e riesce a trasmettere nel modo più semplice le sue emozioni, Yi-jin è un personaggio che si svela a noi – e a lei – poco a poco. Ha molte sfaccettature che verranno a galla solo con il passare degli episodi, fino ad offrirci un quadro completo della sua backstory e delle sue preoccupazioni.

L’aspetto più interessante è il modo in cui questi due personaggi, così diversi tra di loro, riescono a completarsi. Baek Yi-jin insegna cose a Na Hee-do, e viceversa. Lei gli ricorda di sorridere un po’ più spesso, di vivere in modo più spensierato e di godersi il momento. Lui invece le ricorda di non arrendersi, di mantenere i nervi saldi e di comportarsi da adulta, quando è necessario.

Venticinque e Ventuno ci mostra questo incredibile e intenso rapporto tra Yi-jin e He-doo, che cresce piano piano, insieme a loro. È equilibrato, genuino e tremendamente dolce; allo stesso tempo però è anche duro e inaspettato. Un po’ come la vita.

Nostalgia e crescita

kim tae ri netflix tech princess

Il modo in cui questo kdrama porta la magia della giovinezza sul piccolo schermo è davvero incredibile. In un certo senso, noi cresciamo insieme ai personaggi ed è quasi impossibile non provare un forte senso di nostalgia per i nostri giorni da adolescenti.

Improvvisamente diventano così preziosi ed estremamente cari a noi, nonostante siano stati momenti duri e difficili da superare. Guardando ogni episodio infatti sembra quasi di rivivere attimi della propria adolescenza; rivivere tutte le sensazioni che si provano quando si è giovani, innocenti e in procinto di crescere.

Tutto ciò crea un’atmosfera magica e intensa, ed è impossibile non amare lo show.

Inoltre, Venticinque e Ventuno si muove su due timeline differenti ed è interessante e innovativo vedere attraverso gli occhi della figlia di Hee-do il modo in cui l’intera storia si sviluppa e muta. Entrambe le linee temporali riescono in qualche modo a colpire lo spettatore e ad offrire sempre una nuova prospettiva.

Entrambe però assumono e mantengono quel senso di nostalgia pungente che non ci abbandona fino alla fine dello show.

Venticinque e Ventuno, il nuovo kdrama di Netflix: in conclusione

nam joo hyuk tech princess

Come abbiamo già accennato, Venticinque e Ventuno è una di quelle serie che riprende i tropi di altri kdrama di tipo romantico, ma si concentra maggiormente sui personaggi e sulla storia che ruota intorno ad essi, piuttosto che sul romanticismo a 360°.

Ci troviamo davanti ad un kdrama che ci parla di sfide, aspirazioni, enigmi che i giovani si trovano spesso ad affrontare quando cercano di capire chi sono e cosa vogliono che diventi la loro vita. Questo show ci parla della pressione di avere determinate ambizioni e un piano di vita tracciato in anticipo.

La storia è stata sviluppata in modo egregio. Lo stesso vale per i personaggi secondari e il costante cambio di timeline, che si mantiene forte e presente per tutta la durata della serie TV, senza mai indebolire la storia.

Tra un touché e un en-garde, un fumetto e un corsa sotto la pioggia di rubinetti accesi, Venticinque e Ventuno, il nuovo kdrama disponibile da oggi su Netflix, è una storia di gioventù che mostra le varie sfumature della vita; una storia che ci fa capire che certe cose possono non essere per sempre e l’importante è godersele finché ci sono.

Twenty Five Twenty One / O.S.T
  • 💿 tvN Drama Twenty Five, Twenty One OST
  • 📅 Release Date : APR 14th, 2022
  • ✈️ Ships from Korea, 100% Authentic product

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button