fbpx

Vera è la nuova intelligenza artificiale contro le fake news sul Covid-19
Ecco i dettagli del progetto


Pagella Politica, Facta, IRCCS Ospedale San Raffaele ed EURECOM presentano Vera, la nuova intelligenza artificiale, sviluppata con la start up Indigo.ai, pensata per offrire informazioni sul Covid-19. Si tratta di un progetto molto ambizioso che punta a eliminare il rischio di fake news legate alla pandemia. Grazie a Vera, prima intelligenza artificiale del suo genere in Italia, sarà possibile eliminare il rischio di fake news sul Covid-19.

Vera: l’intelligenza artificiale che risponde alle domande sul Covid-19

Il progetto Vera, sviluppato dal punto di vista tecnico dalla startup Indigo.ai, punta a cancellare il rischio di fake news sul Covid-19. Quest’intelligenza artificiale, infatti, è in grado di rispondere alle domande sulla malattia, risolvendo dubbi e eliminando tutte le false informazioni sul tema. Si tratta, quindi, di uno strumento potenzialmente molto importante per informarsi sulla pandemia.

Il progetto ha una duplice missione

Vera presenta una doppia missione. Da una parte, infatti, l’intelligenza artificiale nasce con l’obiettivo di chiarire dubbi su questioni di carattere medico e scientifico legate all’epidemia in corso. Grazie al prezioso contributo del team di esperti dell’Ospedale San Raffaele, infatti, l’intelligenza artificiale ha accesso ad informazioni aggiornate sulla questione.

Da notare, inoltre, che Vera è pensata per smascherare le fake news. L’intelligenza artificiale, infatti, è in grado di controllare le notizie, analizzando i temi che circolano in rete e sui vari mezzi di comunicazione in merito al coronavirus. In questo modo, il progetto sarà in grado di garantire un’informazione trasparente sul tema, puntando su fonti affidabili e oggettività.

Da notare che Vera è stata illustrata da Illo ed è finanziata grazie al supporto di Coronavirus fact-checking grant, promosso dall’International Fact-checking Network.


Davide Raia

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link