fbpx
MobileNewsTech

vivo festeggia il primo anniversario in Italia ed Europa

Ed entro la fine del 2022 punta a raddoppiare la propria presenza nel continente

vivo celebra oggi l’anniversario dell’arrivo in Italia: uno dei primi dieci mercati europei in cui sono arrivati gli smartphone del brand. In questo anno ha stretto importanti partnership, come quella con ZEISS per le fotografie (come dimostra il vivo X60 Pro). E poi c’è anche quella con UEFA Euro 2020, di cui è stata sponsor (che abbia portato bene al nostro Paese?).

vivo festeggia il primo anniversario in Italia

In poco tempo, vivo ha saputo imporsi come quarto produttore di smartphone al mondo (dietro solo a Samsung, Apple e Xiaomi per spedizioni). Ma anche in Europa il brand punta in alto, come dimostra l’aver sostenuto l’Europeo di calcio. Ma anche l’aver aperto la propria sede europea a Düsseldorf. E dopo aver intervistato 9 mila persone per capire le esigenze del mercato, ha lanciato i prodotti in Italia, Francia, Germania, Polonia, Spagna, Regno Unito e successivamente Austria, Repubblica Ceca, Romania e Serbia.

Il team di vivo nel frattempo è passato da 120 a oltre 200 esperti del settore in diversi ambiti, con 16 nazionalità differenti nella sola sede tedesca. Ma non vuole fermarsi qui: vivo vuole raddoppiare la propria presenza in Europa entro la fine del 2022. A partire dall’arrivo in Portogallo già il mese prossimo.

anniversario vivo-min

Denny Deng, Vicepresident e President of European Business di vivo commenta: “Siamo lieti di celebrare il primo anniversario in Europa e colgo l’occasione per ringraziare tutti gli utenti europei che hanno scelto i nostri dispositivi. Nonostante il primo anno sia stato molto impegnativo, considerando anche che abbiamo lanciato i primi prodotti durante la pandemia, sono soddisfatto di poter dire che siamo riusciti ad aprire in dieci mercati, nei quali vediamo già importanti crescite. Continueremo a perseguire i nostri obiettivi e a progettare dispositivi in grado di fornire un’esperienza di mobile imaging sempre migliore. Rafforzando il nostro posizionamento che vede il comparto fotografico dello smartphone al centro delle strategie di progettazione”.

Al centro di questa crescita c’è la tecnologia. Specie in ambito fotografico, come dimostra l’integrazione di Gimbal 2.0 su vivo X60 Pro. E poi il recente sviluppo dell’Imaging Chip V1 che equipaggerà i nuovi dispositivi a partire dal 2022, oltre alla partnership con ZEISS. Ma continuano anche le sponsorizzazioni: infatti vivo sarà sponsor anche di FIFA World Cup 2022 e UEFA EURO 2024.

Con innovazione, partnership importanti e una strategie di continua espansione, in quest’anno vivo è diventata una presenza importante nel nostro Paese. E sempre che lo voglia essere sempre di più.

OffertaBestseller No. 1
vivo X60 Pro 5G Smartphone 12+256GB Scatto potente...
  • Realizzato da vivo e ZEISS:X60 Pro è dotato di un sistema di imaging di vivo, creato in collaborazione con ZEISS e...
  • Stabilizzazione gimbal 2.0 :La fotocamera principale da 48 MP, con ampia apertura, cattura tutti i momenti migliori...
  • Qualcomm Snapdragon 870:Il processore top di gamma 870 supera il precedente 865 sotto ogni aspetto, incluso un...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button