fbpx
CulturaNewsTech

Wiko e lo smartphone che realizza i propri sogni

Lo smartphone come risolutore di problemi

Wiko, in occasione del World Dream Day, ha fatto un sondaggio su Instagram per trovare una nuova chiave di lettura sugli smartphone. Leggiamo insieme le risposte.

Wiko e i sogni dei propri utenti

foto wiko

Ogni 25 settembre si celebra il World Dream Day, una giornata istituita per dar voce ai sogni e ai progretti più o meno ambiziosi di ogni persona. Per celebrare questa giornata, Wiko ha deciso di creare un sondaggio su Instagram con i suoi follower per poter creare una nuova chiave di lettura sugli smartphone. La domanda posta ai follower è la seguente:”Lo smartphone aiuta le nuove generazioni nel raggiungere i propri obiettivi?“. La volontà di Wiko è quella di comprendere se un oggetto di uso quotidiano può avere un impatto positivo sulla realizzazione personale delle idee e progetti di vita.

La risposta non è tardata ad arrivare: per il 60% dei soggetti lo smartphone si è rivelato utile per il raggiungimento di alcuni traguardi. Andando nello specifico, il 65% ha trovato utile lo smartphone per imparare una nuova lingua. Tuttavia per il 55% è stato un prezioso alleato nella realizzazione del viaggio dei propri sogni.

Tuttavia, pur essendo uno strumento utile in ambito pratico, lo smartphone non si è rivelato efficace nel caso del “cupido tecnologico“. Circa il 62% degli utenti ha dichiarato che lo smartphone non è stato di supporto per la ricerca dell’anima gemella.

Alla seconda domanda, Wiko ha preferito focalizzare l’attenzione sull’impatto dei social: alla domanda “vedere i sogni degli altri in evidenza sul tuo feed, ti sprona a realizzare i tuoi?”, ben il 70% del campione ha risposto positivamente. Molti ragazzi prendono spunto da chi più ammirano per realizzare obiettivi concreti e capire come portarli avanti.

Nonostante ciò, oltre all’aiuto dato dai nuovi strumenti tecnologici, l’unico modo per vedere esaudito un sogno, è non arrendersi. Questa è stato il pensiero del 76% dei fan di Wiko.

Tags

Michele Caliani

Innamorato del mondo e affascinato dalle cose impossibili. Convivo con il mio smartphone e la rete. Nella mia vita suono il pianoforte e nel tempo libero grattugio il violoncello.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker