fbpx
CulturaNewsTech

Un sondaggio di Wiko indaga il rapporto dell’universo femminile con la tecnologia

Scopriamo i risultati di questo sondaggio

In onore della Giornata internazionale dei diritti della donna Wiko, il brando franco-cinese di smartphone, ha condotto un sondaggio sul rapporto che le donne hanno con la tecnologia sottolineando, in particolare, il loro rapporto con gli smartphone.

Il sondaggio di Wiko: la donna e la tecnologia

festa-della-donna-wiko-tech-princess

Le donne sono più smartphone addicted degli uomini? Non è detto. Secondo i risultati del sondaggio di Wiko, il 48% è  a favore mentre il 52% contrario. Le donne sembrano però primeggiare (71%) rispetto agli uomini (29%) nell’uso – e talvolta abuso – di telefonate e messaggi vocali, ma anche nell’accesso ai social media. Il 75% ha infatti dichiarato che l’utilizzo dei profili social e il check quotidiano di cosa accade online sembra essere materiale da donne.

Anche le stesse donne partecipanti al sondaggio lo hanno riconosciuto: lo smartphone è utilizzato dal 77% più per intrattenimento piuttosto che come strumento di lavoro. È forse colpa o merito del multitasking? Le risposte confermano questa tesi. L’81% del campione dichiara che il multitasking è donna. L’abilità di svolgere e gestire più attività contemporaneamente è una prerogativa femminile.

Attenzione però a non abusare del multitasking femminile. Con lo smart working di questi ultimi mesi e la DAD a intermittenza che ha costretto a una convivenza forzata e prolungata in casa, la divisione dei ruoli in famiglia è ancora sbilanciata sulle donne (60%). Così dichiarano i rispondenti al sondaggio di Wiko, evidenziando che questa equità nel 2021 è ancora lontana.

Il sondaggio di Wiko ha poi posto delle domande dedicate alle sole donne con lo scopo di identificare trend e abitudini comuni. Il primo quesito era volto a identificare cosa chiedessero le donne ai dispositivi tecnologici. La tecnologia deve essere innanzitutto utile (74%), ma anche semplice e intuitiva (24%). Deve poi risultare bella: ciò significa che l’elemento design ha un forte appeal per il mondo femminile.

Il 90% del campione donna è assolutamente attento a colore, finish e texture dei prodotti hi-tech, smartphone in primis. E infine, una concessione più leggera. Chi spende di più online? Il sondaggio di Wiko conferma che sì, sono le donne quelle che spendono di più. Si può dire che lo sono nettamente con il 70% dei pareri a favore.

Per ulteriori informazioni sul brand franco-cinese, potete visitare il sito ufficiale.

Wiko Y61
  • Sistema operativo Android TM 10 (Go Edition)
  • ROM 16 GB
  • RAM 1 GB

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button