fbpx
NewsTech

L’aggiornamento di Windows 11 migliorerà le configurazioni multi-monitor

Con l'arrivo di Windows 11, Microsoft vuole offrire agli utenti il massimo delle prestazioni

Con Windows 11, Microsoft sta prendendo provvedimenti per migliorare l’esperienza per coloro che utilizzano due o più monitor attraverso un aggiornamento mirato. Scopriamo insieme i dettagli.

L’aggiornamento di Windows 11 e il multi-monitor

Quando si utilizzano due o più monitor con Windows 10, si potrebbe aver riscontrato un problema in cui i programmi aperti o le schede vengono spostati in una posizione diversa del monitor. A volte è anche successo che venissero stipati su un singolo display quando si lascia il dispositivo inattivo.

Questo problema di visualizzazione è stato segnalato da molti utenti su Feedback Hub. Fortunatamente, come avvistato nella build trapelata di Windows 11, Microsoft ha introdotto una nuova funzione che permetterà al sistema operativo di ricordare le posizioni delle finestre in base alla connessione del monitor.

Se si scarica e installa la nuova versione di Windows quando sarà disponibile (si presume nel corso dell’anno), allora si avrà accesso a nuovi controlli di visualizzazione.

Questo problema è il risultato del Rapid Hot Plug Detect (Rapid HPD), che ha un impatto sul multi-monitor DisplayPort e colpisce schede e programmi che prima erano disposti ordinatamente. Su Windows 11, Microsoft ha mitigato i problemi di riorganizzazione del desktop. Questo significa che gli utenti possono abilitare la funzione dalle impostazioni di visualizzazione, come mostrato nello screenshot sopra.

I layout di Windows

Oltre ai miglioramenti nella riorganizzazione delle applicazioni, c’è un’altra funzione opzionale che ridurrà al minimo le finestre quando il monitor secondario è scollegato. Abilitare queste due caratteristiche può aumentare la vostra efficienza quando volete gestire le finestre mentre lavorate su più monitor.

La build trapelata ci offre uno sguardo interessante alla nuova esperienza di snapping. Su Windows, lo snapping permette agli utenti di eseguire le applicazioni fianco a fianco sul monitor primario o secondario. Windows è in grado di dimensionare automaticamente le finestre quando si trascinano in diverse aree dello schermo.

Con Windows 11, Microsoft sta introducendo una nuova esperienza di snapping a cui si può accedere quando si passa il mouse sul pulsante di massimizzazione della finestra di un’app. Nel secondo screenshot sopra, potete notare che la nuova esperienza offre sei layout.

Un layout permette di eseguire le app fianco a fianco e un’altra opzione consente di avere tre app divise sullo schermo. Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità riguardo Windows 11, potete consultare il sito ufficiale di Microsoft.

Acer Nitro KG242YPbmiipx Monitor Gaming PC 23.8", Display...
  • SINCRONIZZAZIONE AD ALTI LIVELLI: la tecnologia AMD FreeSync Premium elimina le interruzioni e le interferenze durante...
  • VELOCITÀ SENZA COMPROMESSI: Scopri un gameplay veloce e privo di rallentamenti con il monitor gaming 165 Hz...
  • PROTEGGI LA VISTA: Proteggi gli occhi dall'affaticamento grazie ad Acer BlueLightShield e Flickerless. Affronta lunghe...
Source
Windows Latest

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button