fbpx
MobileNewsTech

Xiaomi spiega la tecnologia di dissipazione del calore di Mi Mix Fold

Il meccanismo permette di tenere sotto controllo le temperature senza limitare la piegatura dello schermo

Xiaomi ha dato i dettagli e mostrato da vicino la tecnologia di dissipazione del calore che rende il Mi Mix Fold capace di reggere tutti i carichi computazionali senza scaldarsi. Una soluzione particolarmente interessante perché non limita la capacità di piegarsi dello schermo. Rendendo gli smartphone pieghevoli ancora più interessanti per chi ama il non plus ultra della tecnologia.

Xiaomi spiega la dissipazione del calore di Mi Mix Fold

Uno dei problemi più difficili da gestire per uno smartphone pieghevole è la distribuzione del calore. Se è vero che lo schermo dà l’impressione di un tutt’uno tecnologico, in realtà le componenti interne del dispositivo sono necessariamente divise nelle due metà. Una delle quali ospita il SoC per il processore, che tende a scaldarsi quando sotto sforzo.

In un post su Weibo (link in calce all’articolo) l’azienda ha spiegato quali sono le componenti tecniche del processore di dissipazione. Ma la novità più interessante è quello che chiamano meccanismo Butterfly, che permette di portare il calore dal processore in un lato del dispositivo anche nell’altra metà, attraversando la cerniera nel mezzo.

Mi-Mix-Fold- dissipazione calore-min

Freddo in ogni situazione

I fogli di grafite in entrambi i lati del dispositivo disperdono il calore resistendo centinaia di migliaia di piegature. Questi dispositivi uniti a una distribuzione intelligente delle componenti permette di muovere il calore accumulato, evitando a noi utenti di dover sentire il calore mentre giochiamo o facciamo operazioni che richiedono grande potenza computazionale.

Mi-Mix-Fold-meccanismo dissipazione calore-min

E la potenza c’è tutta: il processore è un Qualcomm Snadragon 888 5G, uno dei chip più performanti in circolazione. In questo modo potete godervi il meglio dello streaming e del gaming anche sull’enorme schermo interno da 8,01 pollici. Oltre che su quello esterno da 6,52 pollici.

Se poi prendente in considerazione la batteria da 5.020mAh con ricarica rapida a 67W e una fotocamera principale da 108MP abbinata a 13MP di ultrawide e 8 di teleobiettivo, c’è davvero poco che questo dispositivo non sappia fare. Xiaomi Mi Mix Fold è appena arrivato sul mercato cinese con prezzi che oscillano fra gli 11 mila e i 13 mila yuan (1.400-1.650 euro circa). Non sappiamo quando possa arrivare in Italia, ma in Cina sta vendendo molto bene: ci aspettiamo che arrivi presto anche in Europa.

OffertaBestseller No. 1
Xiaomi Mi 10T Pro Smartphone 16.9 cm (6.67") 8 GB + 256 GB,...
  • Mi 10T Pro vanta un sensore AI da 108MP con OIS, la capacità di catturare scatti panoramici ultra-wide-angle e le...
  • Mi 10T Pro vi porta nel 5G grazie al processore Qualcomm Snapdragon 865 e la sua CPU Octa-Core.
  • Mi 10T Pro monta un DotDisplay FHD+ da 6.67" con TrueColor, e con la frequenza di aggiornamento a 144Hz e la funzione...
Via
Gizmochina
Source
Weibo

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button