fbpx
RecensioniTech

Xiaomi Mi Smart Sensor Set recensione: non chiamatelo antifurto

Xiaomi Mi Smart Sensor Set fa esattamente ciò che promette: arricchisce la vostra casa con una serie di sensori intelligenti che possono aiutarvi ad automatizzare la vostra abitazione. Non pensatelo però come un vero antifurto: al momento infatti siamo piuttosto lontani dal poter utilizzare questo kit come un vero sistema di sicurezza. Vi spiego perché in questa recensione.

Xiaomi Mi Smart Sensor Set: pronto in pochi secondi

Partiamo dalla confezione. La scatola di Xiaomi Mi Smart Sensor Set include un hub, due sensori per porte e finestre, due sensori di movimento ed un interruttore. Tutto è estremamente compatto. L’unico ad avere dimensioni un po’ meno contenute è l’hub ma in realtà è una scelta perfettamente giustificata dalle funzioni che è chiamato a svolgere: non solo si collega a tutti gli altri device, ma integra un altoparlante e una luce LED che ho particolarmente apprezzato. Il motivo? L’ho usata come lampada da notte, collegata all’interruttore del set che ho posizionato sul mio comodino. È bastato quindi premere quest’ultimo per avere abbastanza luce per leggere o per cercare disperatamente gli oggetti presenti nella stanza.

Xiaomi Mi Smart Sensor Set hub

Questo però è solo un esempio, uno dei tanti tipi di utilizzi possibili. I sensori – di default già connessi all’hub centrale tramite protocollo zigbee e tutti dotati di comodi adesivi – verranno infatti integrati nell’app Mi Home. Qui potrete definire una serie di azioni sfruttando la formula del “Se… allora…”.

Qualche esempio? Potete dire ai sensori di movimento di inviarvi una notifica sullo smartphone oppure quando aprite la porta d’ingresso potete accedere le vostre luci Yeelight, attivabili separatamente.

Niente antifurto

Xiaomi Mi Smart Sensor Set AppNon confondente Xiaomi Mi Smart Sensor Set per un sistema di sicurezza. Prima di tutto perché l’assenza di videocamere si fa sentire e, in secondo luogo, perché lo speaker dell’hub non risulta particolarmente potente. Per farvi un esempio pratico: al massimo livello lo sentivo poco io dall’altra parte del mio (piccolo) appartamento. Non vi garantisco quindi che sia udile dai vicini.

Certo, potete ricevere notifiche quando qualcuno passa davanti ai sensori o apre porte e finestre in vostra assenza, ma niente di troppo efficace. Insomma, voi potrete dedurre di avere un intruso ma non avrete modo di vederlo o scoraggiarlo.

Xiaomi Mi Smart Sensor Set: acquistarlo oppure no?

79 euro non sono troppi per un kit di sensori semplice e tutto sommato completo, ma dovete avere già un piano in mente, uno diverso da “mi serve un antifurto“. A mio avviso poi diventa più versatile ed efficace solo acquistando altri prodotti della famiglia Xiaomi, come le lampade Yeelight o le videocamere Mi Home Security. A quel punto potreste davvero creare automazioni interessanti.

Xiaomi Mi Smart Sensor Set

  • Installazione semplicissima
  • App completa
  • Grande versatilità
  • Prezzo contenuto
  • Niente IFTT, Amazon Alexa o Google Home
  • Non è un vero antifurto
  • Esprime il suo potenziale solo acquistando altri device Xiaomi
Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker