fbpx
HardwareNewsTech

Xiaomi mostra i suoi Smart Glasses con display MicroLED

Sono "più intelligenti" di quelli di Facebook e Ray-Ban ma sono solo un concept

Xiaomi ha presentato i suoi Smart Glasses, occhiali con display MicroLED capaci di portarci nella realtà aumentata. Gli occhiali intelligenti dell’azienda cinese non sono in vendita e non ci sono piani per portarli sul mercato. Ma sono un concept che mostra il futuro degli occhiali smart per l’azienda. Oltre che una risposta indiretta agli occhiali che Facebook e Ray-Ban hanno presentato di recente.

Xiaomi Smart Glasses: occhiali intelligenti in AR, con display MicroLED

A differenza degli occhiali di Facebook e Ray-Ban, gli Xiaomi Smart Glasses hanno un look piuttosto convenzionale. Dispositivi che badano più al contenuto che alla forma. Ma rispetto alla collaborazione fra il social e il produttore dei Wayfarer c’è un elemento essenziale in più: il display MicroLED nelle lenti degli occhiali.

Xiaomi ha deciso di utilizzare un solo colore per lo schermo, che permette quindi di mostrare scritte e segnali in verde mentre continuate a vedere in trasparenza il mondo che vi circonda. La scelta del colore unico su uno schermo MicroLED permette di avere “una conta di pixel più alta e una vita più lunga pur mantenendo una struttura semplice” rispetto ai display OLED.

La scelta dei MicroLED inoltre permette di avere un “display più compatto e un’integrazione più semplice con lo schermo”. Inoltre, moltissimi costruttori hanno iniziato a vedere i MicroLED come successore naturale dell’OLED, consentendo di avere una grande qualità senza avere i problemi di manutenzione dell’OLED. Tuttavia, la tecnologia per il momento è ancora molto costosa rispetto alle alternative.

Uno schermo piccolissimo ma molto luminoso

Lo schermo MicroLED inserito negli Xiaomi Smart Glasses è “grande quanto un chicco di riso”, misurando solo 2,4 per 2,02 millimetri. Ma ha una luminosità massima che arriva fino a 2 milioni di nits. Non preoccupatevi, tutta questa luce non vi accecherà. Anzi serve per rendere le indicazioni degli occhiali smart visibili anche quando siete nella luce diretta del sole.

La luce passa attraverso una lente ottica che rinfrange e dirige la luce in modo che possiate vedere le indicazioni anche in controluce, senza rischio alcuno per i vostri occhi. In questo modo potete vedere le frecce del navigatore quando siete in macchina o in bicicletta. Ma Xiaomi cita altre applicazione come la traduzione simultanea: dei sottotitoli istantanei nella vita di tutti i giorni. E poi tutte le notifiche del vostro smartphone collegato, in modo da essere sempre sul pezzo.

xiaomi realtà aumentata-min

Xiaomi Smart Glasses, indipendenti dal vostro smartphone

Potete collegare il vostro smartphone attraverso il Bluetooth per avere un’esperienza completa. Ma Xiaomi precisa che i suoi occhiali saranno indipendenti da qualsiasi altro dispositivo Android. Anzi, forse un giorno potranno sostituire il vostro smartphone, secondo l’azienda.

Questo è possibile grazie alla potenza di un non meglio specificato processore quad-core Arm, con il modulo Wi-Fi oltre a quello Bluetooth. Negli occhiali troviamo poi una fotocamera da 5MP e la batteria per alimentare tutta l’intelligenza a bordo. Eppure, il peso sarà solo di 51 grammi secondo Xiaomi.

xiaomi-smart-glasses-1-min

Come detto all’inizio, gli Xiaomi Smart Glasses non sono in progetto per la vendita. Quindi la grande tecnologia promessa da Xiaomi per il momento non deve incontrarsi con le esigenze di mercato. Se infatti non dubitiamo che l’azienda cinese possa costruire occhiali di questa fattura, la parte difficile sarebbe farlo a un prezzo che convinca gli utenti a provarli.

Per il momento, Xiaomi si accontenta di promettere un futuro dove gli occhiali sono intelligenti quanto i telefoni. Togliendo nel frattempo il palcoscenico a Facebook e alla sua collaborazione con Ray-Ban. E anche facendo parlare gli amanti della tecnologia di qualcos’altro nel giorno del lancio del nuovo iPhone.

Non aspettiamoci quindi di vedere questi smart glasses nel prossimo futuro. Ma in futuro più lontano, forse davvero la realtà aumentata di Xiaomi potrebbe sostituire gli smartphone?

Bestseller No. 1
Xiaomi Mi 11 Ultra - Smartphone 256GB, 12GB RAM, Dual SIM,...
  • Smartphone Xiaomi
  • Dimensioni schermo: 6.81 inches
  • Prodotto che unisce tradizione con innovazione

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🍎iPad Pro, iPad Air e non solo: tutte le novità del Keynote di Apple
🔍ChatGPT sfida Google con la nuova funzione di ricerca
💍Il Signore degli Anelli torna al cinema nel 2026 con un nuovo film: “The Hunt for Gollum”
📨 WhatsApp cambia volto: ecco il nuovo design per iOS e Android
 
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Source
The Verge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button