fbpx
MotoriNews

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition, asfalto o terra nulla cambia

A partire da novembre 2020, anche il top seller Yamaha Ténéré 700 sarà disponibile come Rally Edition: nei classici colori Dakar

Dal suo lancio nel 2019, il Ténéré 700 ha venduto 8.000 unità in tutta Europa. Secondo Yamaha, è la moto “adventure”di fascia media più venduta in questo continente. La leggenda del Ténéré è cresciuta costantemente dall’introduzione della prima moto Yamaha “da avventura” nel 1983, e con gli storici colori blu e giallo e il nero Speedblock Yamaha, il Ténéré 700 Rally Edition (prezzo non ancora noto), disponibile dal prossimo novembre, si rifà agli eroi della scuderia “Yamaha Dakar” e alle loro moto di un’epoca ormai passata.

La vernice speciale “Sky Blue” è destinata esclusivamente alla nuova Rally Edition e rende questa moto un vero oggetto da collezione. Oltre alle speciali finiture di vernice, questo modello ha anche un equipaggiamento standard di qualità superiore ed è dotata di una serie di componenti leggeri progettati per offrire una migliore protezione e un’esperienza di guida più dinamica.

Provata e testata da piloti di rally

Il Ténéré 700 è il risultato di uno dei programmi di sviluppo più intensivi di Yamaha, in cui alcuni dei principali piloti di rally del mondo hanno provato e testato i prototipi in una varietà di diversi tipi di terreno in tutto il mondo. Con il suo telaio compatto e agile e il caratteristico motore CP2 a coppia elevata con una capacità di 689 cc, questa motocicletta offre alte prestazioni nel fuoristrada ma anche comfort adeguato quando si percorrono lunghe distanze in autostrada.

Come la versione base, la nuova Ténéré 700 Rally Edition è costruita in Francia e, con la sua speciale vernice blu e gialla, è un omaggio alle moto Yamaha utilizzate da JCO (Jean-Claude Olivier) e Serge Bacou nei Rally di Dakar che del 1983 e 1984. I fan Yamaha riconosceranno il leggendario design della XT600Z dal 1983.

Le novità della Yamaha Ténéré 700 Rally Edition

La Ténéré 700 Rally Edition offre un’ampia gamma di equipaggiamenti di serie ed è dotata di numerosi componenti progettati per offrire una maggiore protezione del telaio in situazioni di guida fuoristrada. Sotto il motore è presente una robusta piastra protettiva in alluminio dello spessore di 4 mm. Protegge anche i tubi del telaio inferiore e ha anche un punto di attacco per una borsa con gli attrezzi.

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition C’è anche una protezione del radiatore in alluminio nero che impedisce l’ingresso di piccoli pezzi di legno o pietre e la protezione della catena in alluminio tagliata al laser sottolinea la pretesa premium di questo modello speciale. L’esclusiva sella da rally monopezzo offre una posizione del sedile più alta di 20 mm, che quindi ora arriva a 895 mm. Questo garantisce una postura più dritta della metà inferiore del corpo, il che rende più facile guidare fuoristrada.

Il motore CP2 da 689 cc viene fornito con un silenziatore slip-on Akrapovič, che dovrebbe fornire un suono profondo, ricco e robusto. Oltre all’aspetto funzionale, gli scudi termici in fibra di carbonio offrono anche un gradevole effetto ottico.

La Rally Edition è dotata di serie di speciali cuscinetti in gomma sul serbatoio, che forniscono un supporto aggiuntivo su ginocchia e cosce e che offrono al guidatore un migliore controllo durante l’accelerazione. Per sottolineare le capacità fuoristrada, i manubri sono dotati di impugnature fuoristrada che offrono un elevato grado di sicurezza per le corse in condizioni polverose o fangose.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button