fbpx
NewsTech

YouTube rimuove i contenuti non sicuri sull’aborto

La piattaforma eliminerà i video sugli aborti "fai da te"

In queste ore l’App di YouTube ha annunciato che rimuoverà “le istruzioni per metodi di aborto non sicuri” o i contenuti che “promuovono false affermazioni sulla sicurezza dell’aborto in base alle nostre politiche di disinformazione medica“. E non è tutto. La piattaforma aggiungerà anche un pannello informativo ai video correlati, così da poter offrire agli utenti contenuti sicuri dalla National Library of Medicine.

YouTube: App annuncia la rimozione di contenuti non sicuri sull’aborto

Proprio ieri l’App di YouTube ha annunciato che rimuoverà dalla piattaforma tutti i contenuti sull’aborto che non sono sicuri per gli utenti. “Come tutte le nostre politiche su argomenti sanitari/medici, ci affidiamo alle linee guida pubblicate dalle autorità sanitarie – annuncia la piattaforma -. Diamo la priorità al collegamento delle persone ai contenuti provenienti da fonti autorevoli su argomenti relativi alla salute e rivediamo continuamente le nostre politiche e i nostri prodotti man mano che gli eventi del mondo reale si svolgono“. In questo modo l’App si ricollega alle sue politiche di disinformazione, che vietano la “promozione di metodi di aborto alternativi al posto di metodi chimici o chirurgici ritenuti sicuri dalle autorità sanitarie“.

D’altronde, in passato numerosi legislatori hanno chiesto a Google di limitare i risultati di ricerca e le mappe che indirizzano le donne intenzionate ad interrompere la gravidanza verso cliniche “false”, dove i medici tentano di dissuaderle. In ogni caso, l’App di YouTube ora sembra aver risolto un’altra problematica, ma non questo. La piattaforma rimuoverà, indatti, i contenuti che promuovono gli aborti “autogestiti” con erbe come l’artemisia e la mentuccia, una pratica che molti erboristi hanno dichiarato essere inaffidabile e che può causare seri problemi di salute. Questi video sono stati condivisi anche su TikTok, dove sono diventati estremamente popolari. Motivo per cui YouTube ha scelto di eliminarli.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button