fbpx
NewsTech

YouTube banna i canali in lingua tedesca di Russia Today

L'emittente russa finanziata dallo Stato avrebbe fatto disinformazione sul coronavirus

YouTube ha annunciato la chiusura dei canali in lingua tedesca di Russia Today, emittente televisiva finanziata dallo Stato russo. Il ban è arrivato a causa di una presunta violazione della “politica di disinformazione sul coronavirus“. I canali di Russia Today erano già stati avvertiti da YouTube ma, secondo la piattaforma di Google, hanno tentato di eludere la sospensione. Dalla Russia, la scelta di YouTube è stata accolta con forti polemiche.

YouTube cancella i canali in lingua tedesca di Russia Today: il Governo russo non la prende bene

Il ban, arrivato a causa di violazioni delle politiche di disinformazione sul coronavirus, è stato accolto dal Governo russo come un atto di “guerra d’informazione”. Come rappresaglia, la Russia potrebbe ora bloccare i media tedeschi in Russia. Secondo la portavoce del ministero degli Esteri, Maria Zakharova, l’obiettivo del ban di YouTube a Russia Today è “annegare le fonti di informazione che non si adattano a uno sfondo mediatico comodo per le autorità tedesche

La posizione di YouTube

Un portavoce di YouTube ha commentato ufficialmente la questione. Secondo quanto riferito, Russia Today aveva già ricevuto un avvertimento per il caricamento di contenuti che violavano la politica di disinformazione relativa al COVID. A seguito di ciò è arrivata la sospensione del loro diritto di pubblicazione. Russia Today ha cercato di eludere l’esecuzione della sospensione utilizzando un secondo canale. A seguito dei termini di servizio di YouTube è scattato il ban.

 

Offerta

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button