fbpx
Città-Bari-Ac-Tourist-Tech-Princess

Bari diventa una città in realtà aumentata con la nuova app AC Tourist
Con la nuova app basta uno smartphone per usare la mappa virtuale


Bari è la prima città del mondo ad avere una sua copia in realtà aumentata grazie alla nuova app AC Tourist. L’app, disponibile sia per iOS che Android, è il risultato del lavoro condotto dalla startup barese Augmented.city che, in tre mesi, ha mappato oltre 100 km2 di città.

AC Tourist trasforma Bari con la realtà aumentata

app-Bari-realtà-aumentata-Tech-Princess

La startup è riuscita a costruire, con la tecnologia Open Spatial Computing Reference Platform (OSCP), una vera e propria infrastruttura, nella quale trovano spazio più di 4.500 oggetti tra monumenti, edifici, attività commerciali e servizi, con relative informazioni e immagini degli interni.

L’infrastruttura in realtà aumentata può essere ampliata sia dal team di Augmented.city che dagli utenti, che possono aggiungere o aggiornare gli “oggetti” mappati all’interno dell’app. Con l’app vi basta puntare la fotocamera del vostro smartphone su un edificio per visualizzare informazioni utili in modalità AR.

AC Tourist vi svelerà tutto, dai dati storici sull’edificio, alle aziende in esso presenti fino alle recensioni di TripAdvisor inerenti alle attività ristorative inquadrate dallo smartphone. Katherina Ufnarovskaia, la CEO, ha spiegato che la tecnologia utilizzata per mappare Bari è tra le più dinamiche e semplici esistenti.

Questo è il motivo per cui sta riscuotendo l’interesse di altre città italiane e mondiali. La piattaforma consente di ricevere, registrare, scambiare e segnalare la posizione geospaziale precisa al centimetro e l’orientamento di qualsiasi oggetto.

Oltre a quello turistico, Augmented.city sta lavorando in altri ambiti per sviluppare le potenzialità della realtà aumentata. Il settore delle realtà digitali (virtuale, aumentata e mista) è destinato a diventare, nei prossimi anni, una delle principali forze trainanti del mercato tecnologico.

La CEO Ufnarovskaia ha infine aggiunto: “Esistono molte possibilità di sviluppare business basati su questa infrastruttura e siamo felici di aver consentito a Bari di essere, insieme a Helsinki, tra le primissime città al mondo a esserne dotate. Abbiamo colto al volo la possibilità di sfruttare la rete 5G e siamo certi che nei prossimi anni la nostra infrastruttura sarà utilizzata come base per veicolare tutti i servizi per le smart city. All’estero siamo già al lavoro a Seattle, San Pietroburgo, Mosca, Amsterdam, New York e Barcellona.”

Offerta
Bari. Una guida. Con cartina
  • Minervini, Alessandra (Author)

 


Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.