fbpx
NewsTech

Il CEO di Microsoft parla dell’accordo con TikTok, un anno dopo

Quando l’anno scorso si è diffusa la notizia che Microsoft era interessata all’acquisto dell’app di successo TikTok, molti hanno storto il naso. Cosa ha a che fare Microsoft, un’azienda che fa la maggior parte dei suoi soldi vendendo software e servizi di produttività, con un social network come TikTok?

Il CEO di Microsoft Satya Nadella non aveva spiegato il suo pensiero in quel momento, ma un anno dopo ha detto che in realtà ha un po’ senso se si considerano tre delle più grandi acquisizioni di Microsoft da quando ha assunto la guida dell’azienda sette anni fa. Minecraft nel 2014, LinkedIn nel 2016 e GitHub nel 2018: ciascuno riguardava la costruzione di una comunità, ha affermato.

Accordo tra Microsoft e TikTok, il CEO Satya Nadella ne parla dopo un anno

satya nadella ceo e presidente microsoft - tiktok

A quanto pare quando TikTok si è rivolto a Microsoft, apparentemente incuriosito dal suo lavoro sulla sicurezza dei bambini e dai suoi sforzi per costruire una comunità migliore sulla sua console per videogiochi Xbox, Nadella ha detto che aveva senso per lui.

Ma tutto è andato oltre: il potenziale accordo è diventato presto un dramma. L’allora presidente Donald Trump voleva fare di tutto perché TikTok venisse acquistato da un’azienda statunitense. Secondo quanto riferito, Trump ha lavorato all’accordo dietro le quinte e ha rilasciato dichiarazioni pubbliche, chiedendo anche una quota se l’accordo fosse andato a buon fine. Anche altre aziende, tra cui il produttore di software aziendale Oracle e persino il gigante della vendita al dettaglio Walmart, sono state coinvolte. Il New York Times a un certo punto l’ha dichiarata una “soap opera”.

Attualmente Microsoft non è in cerca di ulteriori acquisizioni

“È la cosa più strana su cui abbia mai lavorato”, ha detto Nadella a Kara Swisher di Recode durante un’intervista all’annuale Code Conference. Ma il caos è successo solo un paio di mesi prima delle elezioni presidenziali del 2020, e con la stessa rapidità con cui il dramma si è svolto, ha notato che è praticamente “caduto”. Nadella ha anche rifiutato di dire com’è stato negoziare con Trump, apparentemente nascondendosi dietro a una risata.

Nadella ha detto che non ha idea di cosa stia succedendo ora con l’accordo (che è in attesa affinché l’amministrazione Biden analizzi i potenziali rischi dell’acquisizione di TikTok). Swisher ha chiesto se è stato chiamato dal governo. “No”, ha risposto. L’intervistatrice ha chiesto al CEO di Microsoft se vorrebbe acquisire ancora TikTok e la riposta è stata: “A questo punto, sono contento di quello che ho”.

“Sta adocchiando qualcos’altro?” chiede Swisher. Secondo quanto riferito, Microsoft era anche interessata ad acquistare l’app Discord per un massimo di $ 10 miliardi. Ma quell’accordo fallì. Nadella ha risposto alla domanda ripetendosi: “Sono… contento di quello che ho”.

Offerta
Microsoft Surface Laptop Go 12.45" i5 128 GB, 8 GB, Grigio...
  • Abilitato per Windows 10 Home in modalità S
  • Schermo touchscreen PixelSense da 12.45"
  • Tastiera di dimensioni classiche con trackpad ampio e preciso
Source
CNet

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button