fbpx
Attualità

Acer è tra i Campioni del Servizio 2022

A conferire il premio è stato l'Istituto Tedesco di Qualità

Acer riceve un premio importante: quello dei Campioni del Servizio 2022, riconoscimento conferito dall’Istituto Tedesco di Qualità, organizzazione indipendente leader in Europa con la mission di fornire ai consumatori e all’industria informazioni trasparenti e affidabili.

L’azienda ha ricevuto ben due sigilli di qualità nell’ambito dell’indagine Campioni del Servizio 2022, condotta in tutta Italia sulla base di 265.000 giudizi di clienti di 1.616 aziende di 158 settori. Acer si è classificata al primo posto nella categoria Top Servizio Desktop e al terzo posto nella categoria Top Servizio Notebook secondo il giudizio anonimo di un campione di circa 4.000 clienti di aziende del settore IT a livello nazionale.

“Siamo veramente orgogliosi dei premi che l’Istituto Tedesco di Qualità ci ha riconosciuto”, ha commentato Diego Sala, Country Service Manager per Italia, Grecia e Malta di Acer. “Acer è l’unico produttore di PC ad avere un centro di assistenza interno in Italia e questo rappresenta un fattore di differenziazione ben riconosciuto dai nostri clienti. Per noi supportare i clienti significa prestare attenzione alle loro specifiche esigenze, fornendo un servizio puntuale, flessibile e personalizzato che non trascuri neppure il minimo dettaglio”.

Il servizio di assistenza pre e post-vendita, uno dei punti di forza di Acer, è infatti in grado di garantire standard elevati di supporto grazie all’esperienza di tecnici specializzati che eseguono le riparazioni con i migliori strumenti sul mercato ed aggiornano costantemente i clienti sullo stato dell’intervento, dalla presa in carico, alla lavorazione, fino alla riconsegna. Tempi rapidi e precisione nella riparazione caratterizzano il servizio e rappresentano un valore aggiunto che oggi per Acer è parte del DNA del prodotto stesso.

Gli utenti possono entrare in contatto con il servizio di assistenza di Acer attraverso il call center, raggiungibile via telefono, e-mail o chat, oppure aprendo un ticket di garanzia sul sito di Acer. Se il prodotto è in garanzia, Acer si prende carico dei costi di spedizione in andata e ritorno, della diagnosi e della riparazione del prodotto. Qualora i tecnici valutino che l’imballo del prodotto ricevuto non sia idoneo ad una spedizione sicura, provvedono a sostituirlo prima dell’invio al cliente.

Sia gli utenti finali che le aziende hanno l’opzione di estendere la garanzia sui loro prodotti per tre, quattro o cinque anni, ampliando la copertura anche ai danni accidentali. È previsto, a un costo aggiuntivo, anche un servizio di riparazione rapida presso la sede di Arese di Acer, mentre le aziende possono attivare un servizio di riparazione on-site direttamente presso le loro sedi, che può essere attivato a pagamento una volta all’anno da coloro che non optano per l’estensione di garanzia.

“Offrire una riparazione efficace e rapida, ma anche saper proporre soluzioni a valore aggiunto come la sostituzione del disco fisso con una memoria SSD, rappresentano per noi un modo per prenderci cura dei nostri clienti lungo l’intera esperienza d’uso di un dispositivo Acer”, prosegue Sala. “Circa il 60% del nostro lavoro consiste nell’assistenza ai clienti consumer, con il restante 40% dedicato ai clienti business, mentre per tipologia di prodotto, il maggior numero di interventi lo effettuiamo sui notebook, seguiti da desktop, monitor, Chromebook e – in misura minore – altri dispositivi. Questo riflette, anche a livello storico, l’offerta di Acer sul mercato italiano”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button