fbpx
FeaturedNewsTech

Acer Predator Triton 300: il notebook da gaming ultra-leggero

TOP AUTHOR

BERLINO – Acer Predator Triton 300 è il nuovo gaming notebook della società taiwanese, un device che espande la linea Triton e che punta a tutti quei giocatori che cercano un device potente, ma anche sottile e leggero. Perfetto per essere trasportato quotidianamente.

Acer Predator Triton 300: le principali caratteristiche

    2,3 kg, chassis in metallo e rifinitura matte black per questo Predator Triton 300 che, sotto la scocca, nasconde tutto ciò di cui avete bisogno per godervi gli ultimi titoli: processore Intel Core i7 di nona generazione, GPU NVIDIA GeFroce GTX 1650, 16 GB di RAM e fino a 2 TB di spazio. Immancabile ovviamente il WiFi 6.

    Il display è un 15,6 pollici Full HD IPS, con una frequenza d’aggiornamento di 144 Hz e un tempo di risposta di 3 ms, mentre l’audio si appoggia alla tecnologia Waves Nx.

    Per i più tamarri tra voi c’è poi la tastiera con l’illuminazione RGB, i tasti WASD e le frecce trasparenti e i pulsanti dedicati al Turbo e a Predator Sense.

    [amazon_link asins=’B07PPP9R89,B07T2Y98T4′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0e9d25d2-83f0-4223-9c57-732ff5447bdd’]

    Acer Predator Triton 500: arriva il display da 300 Hz

    Se i 144 Hz visti in precedenza non vi bastavano, niente panico: da oggi potrete trovare sul mercato anche Acer Predator Triton 500 con una frequenza di aggiornamento di 300 Hz. Ad accompagnarlo un pannello da 15,6 pollici e una risoluzione Full HD. Invariata la scocca in metallo, lo spessore – solo 17,9 mm – e il peso, che supera di poco i 2 kg.

    A bordo i processori Intel Core i7 e i5 di nona generazione, fino a 16 GB di RAM – upgradibile a 32 GB – e tre possibili schede video NVIDIA: GeForce RTX 2060, GeForce RTX 2070 Max-Q e GeForce RTX 2080 Max-Q.

    L’archiviazione è affidata ad un SSD che può arrivare a 2 TB, mentre la batteria dovrebbe arrivare ad 8 ore. A bordo anche il nuovo WiFi 6.

    Acer Predator Thronos Air: la postazione da mille e una notte

    Perché limitarsi ad una sedia tradizionale quando potete avere una postazione futuristica come Predator Thronos Air?

    Struttura in acciaio, scrivania modulare e braccio per reggere fino a 3 monitor: un mostro che vi aiuterà ad immergervi nei vostri videogiochi preferiti.

    Ma cosa cambia rispetto alla variante annunciata lo scorso anno? Di base due elementi: il braccio non è più robotizzato ma viene regolato manualmente, mentre la sedia ora è massaggiante. Un update fortemente richiesto dai giocatori.

    Prezzi e disponibilità

    Acer Predator Triton 300 arriverà in Europa ad ottobre a partire da 1.299 euro, mentre Predator Triton 500 nella variante da 300 Hz sbarcherà a novembre e partirà da 2.699 euro.

    E Thronos Air? Dovrebbe arrivare nel Q4 con un prezzo di partenza di 8.975 euro.

    [amazon_link asins=’B07PPP9R89,B07PPP9R83,B076DYVJ58′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’dd41c45a-08a6-463e-a1ab-a1029bc4c4a6′]

    Da non perdere questa settimana su Techprincess

    🎮Il video del monaco buddista che gioca a Super Mario (e prega per ogni nemico ucciso)
     
    💍A cosa serve un anello smart? | La prova di RingConn Smart Ring
     
    💬noplace è l’applicazione più scaricata su App Store: scopriamo di cosa si tratta
     
    Chi ha detto che il fotovoltaico deve essere complicato?
     
    🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
     
    📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
     
    💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
     
    🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
     
    💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

    Autore

    • Erika Gherardi

      Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

      Visualizza tutti gli articoli

    Ti potrebbero interessare anche:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button