fbpx

Dopo il successo al CES di Las Vegas, Albicchiere lancia su Kickstarter il progetto del primo Smart Wine Dispenser, compatibile con Amazon Alexa e Google Home.

Albicchiere, il nostro compagno di bevute

All’indomani della partecipazione al CES 2020 di Las Vegas, una delle fiere di tecnologia e innovazione più importanti al mondo che quest’anno si è tenuta dal 7 al 10 gennaio, Albicchiere torna in Italia per lanciare la campagna di preordini sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter. Attiva dal 21 gennaio, la campagna ha raggiunto in sole due ore il primo obiettivo di 30.000€ e dopo un giorno ha superato 65.000€.

È il secondo importante traguardo conquistato dalla startup umbra che durante CES 2020 si è aggiudicata il prestigioso premio CES 2020 Innovation Award Honoree per la proposta del primo Smart Wine Dispenser.

Il dispenser smart

Il progetto di Albicchiere rappresenta la prima soluzione all-in-one dedicata agli amanti del buon vino che permette di bere il perfetto bicchiere, come ideato dal produttore. Si compone di Albi, un dispenser IoT abbinato a speciali Smart Bag: il dispenser riconosce automaticamente il vino inserito all’interno e lo porta alla temperatura di servizio perfetta per quella particolare tipologia di vino mentre le Smart Bag sono dotate di un sensore in grado di rilevare gli eventuali eventi che potrebbero rovinare il vino, come l’eccessivo scuotimento o la conservazione a temperatura eccessiva. 

Una caratteristica particolare dello smart dispenser è la sua compatibilità con Amazon Alexa e Google Home, che vi permetterà di controllarlo anche vocalmente. Sarà possibile anche comandare il dispenser tramite app, dove potrete impostare le vostre preferenze in materia di vini e seguire i consigli del produttore.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
5
Rabbia
Confusione Confusione
10
Confusione
Felicità Felicità
2
Felicità
Amore Amore
1
Amore
Paura Paura
5
Paura
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
4
Wow
WTF WTF
7
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.