CulturaNewsTech

Amazon Prime registra un numero di utenti da record

Amazon Prime

Nel 2005 nasceva Amazon Prime, servizio collegato all'omonima piattaforma di acquisto online. La sua offerta, inizialmente semplice, negli anni si è ampliata abbastanza da rendere le consegne incredibilmente veloci e aggiungere una serie di altri servizi alla sua lista.

Il numero di utenti Amazon Prime aumenta

L'evoluzione continua della piattaforma ha portato ad un progressivo incremento degli utenti abbonati al servizio. Le cifre esatte non erano mai state annunciate, almeno fino ad ora. Nella giornata di mercoledì infatti Jeff Bezos, leader dell'azienda di commercio, ha dichiarato che Amazon Prime ha più di 100 milioni di soci a livello globale.

Un dato simile, già stupefacente, è accompagnato da altre incredibili cifre, riguardanti soprattutto il numero di consegne effettuate. Nel 2017 infatti, Amazon ha spedito più di 5 miliardi di articoli in tutto il mondo sfruttando Prime, e ha registrato un aumento del numero di utenti maggiore rispetto agli anni precedenti.

L'evoluzione dell'offerta Amazon Prime

I vantaggi e le tariffe di Prime variano in tutto il mondo. Un esempio sono gli Stati Uniti dove il servizio, al prezzo di 99$ all'anno, offre accesso gratuito a una libreria di film, programmi TV, brani musicali, un piccolo numero di Kindle libri e a diverse opzioni di consegna rapida e gratuita.

Quest'ultima offerta è stata il frutto di una lunga evoluzione che, nel corso degli anni, ha permesso ad Amazon Prime di attirare un numero sempre maggiore di utenti. A dimostrare il suo apprezzamento è stata la modifica di tariffe effettuata dalla società nel 2016. Due anni fa, infatti, accanto all'opzione annuale a 99$, è nata un'offerta a 11$ al mese.

Fatti i calcoli sui dodici mesi di un anno, una possibilità del genere porterebbe sicuramente ad un costo maggiore rispetto alla tariffa annuale. Nonostante questo costo, però, in diverse zone degli USA almeno un quarto degli utenti apprezza talmente il servizio da proseguire con il pagamento mensile singolo.

Cosa pensate di questa evoluzione? Sfruttate ampiamente i servizi offerti da Amazon prime?

 

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker