fbpx
televisione fa bene samsung 8k

La cara amica televisione fa bene agli italiani (e non solo)


Una ricerca europea Samsung rivela l’impatto positivo della televisione sulla società odierna: per esempio, il 67% degli italiani è stato spinto a cambiare positivamente per merito di un programma che ha visto in TV.

famiglia televisione Samsung 8k

 

 

 

Lo dice la scienza

Uno dei motivi per celebrare la TV, il 21 novembre ricorre infatti la sua Giornata Mondiale, è sicuramente la sua capacità di mettere a disposizione esperienze di visione che, come dimostra il sondaggio, possono essere life-changing.
Il 35% degli italiani intervistati infatti dichiara di aver cambiato attivamente la propria opinione su questioni sociali come il mutamento climatico in seguito alla visione di un programma televisivo. L’interesse per i contenuti di attualità, ad esempio è particolarmente elevato, con un terzo degli italiani che esprime una predilezione per questo tipo di programmi televisivi. Circa il 60% degli intervistati cita, invece, i documentari come il genere di contenuti che più mette in evidenza i progressi tecnologici. Inoltre, in un momento in cui l’espressione “fake news” è diventata sempre più popolare, il valore delle notizie televisive rimane fondamentale, con quasi tre quarti degli italiani che considera la TV come una delle fonti più affidabili per le notizie.

 

Mamma TV, mai senza di te

Il pubblico si sta evolvendo parallelamente a ciò che vede sullo schermo. Secondo la ricerca, l’80% degli italiani intervistati sostiene di aver migliorato le proprie capacità grazie alla TV, che si tratti di imparare una lingua, provare un nuovo sport o impegnarsi nel volontariato. Al tempo stesso, un quarto degli intervistati dichiara di aver preso in considerazione nuove destinazioni di viaggio in seguito a un programma televisivo e il 51% afferma di essere stato incoraggiato a provare in cucina nuove ricette di altre culture.
Se la televisione sta incoraggiando gli spettatori a superare i propri confini e provare cose nuove, rimane anche un elemento importante per il relax. Il 22% dei consumatori italiani ritiene che guardarla contribuisca al benessere mentale generale, mentre per il 48% rappresenta il modo principale per rilassarsi. La ricerca indica anche che la televisione è un’esperienza intrinsecamente sociale, con più della metà dei consumatori che considera il tempo trascorso a guardare insieme la TV come tempo di qualità in famiglia. Di fatto, circa un terzo degli europei socializza intorno alla televisione almeno una volta al mese.

Qualità di programmi, qualità di tecnologia

Le offerte di programmi di qualità non stanno stimolando positivamente “soltanto” un cambiamento personale e culturale tra i consumatori europei, bensì incentivano di pari passo anche il progredire di innovazioni tecnologiche presenti nei TV. La ricerca indica che l’evoluzione della televisione e dei televisori, sia in termini di progressi tecnologici all’avanguardia, come l’8K, sia per i contenuti di alta qualità attualmente disponibili, ha un impatto tangibile su molti aspetti della vita dei consumatori. Impatto che, soprattutto per il mercato italiano, sarà ancora più evidente in occasione dello switch-off del digitale terrestre attualmente in uso (DVB-T1) e il passaggio al nuovo standard DVB-T2, che avrà luogo entro il 30 giugno 2022.
Un periodo transitorio che concederà ai consumatori due anni di tempo per adeguarsi, sostituendo i vecchi televisori con TV compatibili o adottando un decoder che consenta la ricezione del nuovo segnale. Una fase di adeguamento per alcuni cittadini meno gravosa, grazie all’introduzione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico del bonus per l’acquisto di ricevitori compatibili DVB-T2.

[amazon_link asins=’B07TWW8XD5,B07PFQJG55,B06Y19WRJS’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’910ff3a1-80ef-4b11-a005-5f411f7db949′]

Samsung è il produttore di TV numero uno al mondo da 13 anni consecutivi. A conferma del ruolo pionieristico e della posizione costantemente all’avanguardia, sia per quanto riguarda la tecnologia sia il design, già dal 2015 ha iniziato a introdurre sul mercato TV con standard DVB-T2 abbinato al codec HEVC”, ha detto Bruno Marnati, Head of Audio Video Samsung Electronics Italia, “Un percorso di innovazione tecnologica iniziata nel 2006 e culminato con l’introduzione sul mercato dei nuovi Samsung TV QLED 4K e 8K”.


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
7
Confusione
Felicità Felicità
9
Felicità
Amore Amore
10
Amore
Tristezza Tristezza
1
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
10
WTF
Elisa Erriu

author-publish-post-icon
"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link