fbpx
NewsTech

Android Enterprise Recommended sceglie BlackBerry KEYone e Motion

Cosa cercano le imprese nei dispositivi mobile? Sicurezza, affidabilità, privacy e produttività, in primis. Sono queste le caratteristiche dei migliori dispositivi mobili aziendali, le stesse offerte da BlackBerry KEYone e da BlackBerry Motion e che hanno permesso ai dispositivi di TCL Communication di essere selezionati da Google per il programma Android Enterprise Recommended.

BlackBerry KEYone e BlackBerry Motion sono i dispositivi scelti da Google per le aziende

La scelta di Google si è focalizzata su quegli smartphone che soddisfano determinati requisiti, come i regolari aggiornamenti dei parametri di sicurezza – che BlackBerry fornisce su base mensile – le funzionalità hardware indirizzate all'uso professionale e almeno un aggiornamento principale del sistema operativo. A tal proposito, sia KEYone che Motion beneficeranno anche della Registrazione Zero Touch introdotta con Android 8.0 Oreo, il cui arrivo è previsto per questa primavera.

Alain Lejeune, Global General Manager della divisione BlackBerry Mobile di TCL Communication, ha commentato così l'ingresso dei device nel programma di Google:

“È per noi un onore avere BlackBerry KEYone e BlackBerry Motion tra i primi dispositivi ad essere inseriti nel programma Android Enterprise Recommended. Si tratta di un importante passo in avanti per la valorizzazione della nostra offerta, a dimostrazione che i nostri smartphone BlackBerry con Android offrono un'esperienza mobile sicura ed adatta alle aziende”.

BlackBerry KEYone, la nostra Recensione

“La sicurezza costituisce una priorità imprescindibile per il mondo dell’Enterprise of Things,” ha spiegato Alex Thurber, Senior Vice President e General Manager di Mobility Solutions a BlackBerry. “Assieme a TCL Communication, siamo orgogliosi di poter fornire ai professionisti di tutto il mondo l’esperienza Android la più sicura e produttiva".

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker