fbpx
News

App di incontri: ecco i messaggi nascosti nelle bio degli utenti

L'app Once illustra alcuni messaggi nascosti nelle bio delle app incontri

La app di incontri Once, applicazione pioniera dello slow dating, svela quali sono alcune parole in codice utilizzate più frequentemente. Gli utenti delle app di incontri tendono, infatti, ad utilizzare messaggi nascosti utilizzando emoji e frasi particolari che hanno un secondo significato.

Once rivela i messaggi nascosti dietro le bio delle app di incontri

Una delle espressioni in codice più utilizzate nelle bio delle app incontri è rappresentata dall’emoji dell’unicorno. Tale emoji indica la ricerca di una coppia e la volontà di rendersi disponibile come terzo partner. L’espressione “open mind” significa presentare una predisposizione ad evitare gli standard di comportamento sessuale. Il termine inglese “kink” e le espressioni derivate come “kink friendly” indicano che si è alla ricerca di pratiche sessuali non convenzionali.

Come realizzare la bio perfetta

Once ha anche raccolto una serie di consigli per realizzare la bio perfetta per un’app incontri. Il primo passo per la realizzazione di una bio perfetta è rappresentato dalla rinuncia agli elenchi ed alla necessità di far spazio alle proprie passioni.

Come sottolineato dalla  psicoterapeuta francese, autrice del libro Cercando il grande amore, Géraldyne Prevot-GigantNiente potrebbe essere più scoraggiante, noioso e insignificante che elencare le proprie qualità come un elenco della spesa o peggio ancora fare una descrizione di ciò che di fa come se fosse un profilo LinkedIn

Nella realizzazione di una bio di app incontri è opportuno fare spazio all’ironia, senza però affidarsi ad un umorismo troppo sottile. Può essere utile chiedere agli amici cosa ci rende speciali e terminare la bio con una domanda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button