fbpx
grindr guida

Le Guide di TechPrincess – Tutto quello che hai bisogno di sapere su Grindr
Una pratica guida sulle caratteristiche, i prezzi e il funzionamento di Grindr


Come funziona Grindr? Per chi è pensata? Dove la trovo? Cosa ci faccio? Niente panico. Oggi vi raccontiamo tutto quello che dovete sapere  sull’app di incontri dedicata ai ragazzi omosessuali e bisessuali più famosa nel mondo. 
Bando alle ciance ed entriamo subito nel vivo.

Che cos’è Grindr?

Grindr è un’applicazione per incontri dedicata esclusivamente ad un pubblico gay e bisessuale maschile. L’app permette in modo rapido e veloce di chattare ed eventualmente incontrare gli utenti. La grande popolarità e semplicità di utilizzo l’hanno resa una delle app di incontri del mondo LGBTQ+ più popolare a livello internazionale. Questo si traduce in un grande numero di utenti che utilizzano l’applicazione quotidianamente. Il layout dell’app è semplice e chiaro, caratterizzato da una griglia di foto profilo che rappresentano i diversi utenti. Per visualizzare i dettagli di un determinato profilo basta semplicemente toccare la foto in miniatura che lo rappresenta.

Grindr è disponibile praticamente su tutti i dispositivi iOS e Android. L’applicazione è totalmente gratuita ma esistono due versione a pagamento, Grindr Xtra e Grindr Unlimited, che forniscono una serie di informazioni e azioni aggiuntive.

  • Grindr come funziona?

Grindr ti permette di creare un profilo personale e utilizzare la tua posizione GPS per posizionarti su una griglia di utenti. La griglia permette di sfogliare gli altri profili ordinati, dal più vicino alla tua posizione, al più lontano. In alternativa, è possibile selezionare una serie di filtri scelti dall’utente così da mettere in cima utenti che corrispondono ad una determinata tipologia di fisico, età o interessi.

Attivando il GPS sul proprio smartphone, si ha dunque la possibilità di scoprire i profili di utenti iscritti all’applicazione, e che hanno attivato anche loro la funzione GPS, che si trovano in quel preciso istante attorno a te.

Quanto costa Grindr?

Grindr è un’applicazione gratuita che propone due tipologie di abbonamenti che offrono funzioni e servizi aggiuntivi in base alle tue esigenze e alla tua possibilità di spesa. Vediamoli nel dettaglio.

  • Cosa offre la versione gratuita?

La versione gratuita di Grindr è quella più diffusa e utilizzata che permette di usufruire dei servizi base dell’applicazione. Scaricare e utilizzare l’app non ha dunque nessun costo ma sono presenti delle limitazioni. Come molte applicazioni gratuite, sulla home page e all’interno delle chat appariranno periodicamente dei banner pubblicitari. Sulla home page sarà inoltre visibile un numero massimo di 100 utenti che cambieranno a seconda della tua posizione.

Con la versione gratuita avrete anche meno libertà in termini di cancellazione dei messaggi e meno filtri da poter utilizzare per suddividere gli utenti.

  • Che cos’è Grindr Xtra?

Grindr Xtra, o meglio X(tra), è uno dei piani a pagamento dell’applicazione. A differenza della versione gratuita, questa versione garantisce:

  • Niente più annunci di terze parti
  • Fino a 600 profili in home page
  • Modalità Esplora / Chat globale, per comunicare anche con gli utenti che non sono vicini a noi
  • Filtri premium, tra cui:
    • Online adesso
    • Solo foto
    • Non ho chattato oggi
    • Altezza, peso, tipo di corpo
    • Posizione, stato sentimentale
    • Incontra a…
    • Accetta NSFW (Contenuti pornografici)
  • Possibilità di salvare frasi pre-impostate
  • Leggere le conferme di avvenuta lettura del messaggio
  • Guardare chi ha chattato con te

Per acquistare un abbonamento a Grindr X(tra) è sufficiente cliccare sulla foto del tuo profilo, situata nell’angolo in alto a sinistra e:

  • Selezionare Aggiorna
  • Scegliere il piano di abbonamento Grindr X(tra)
  • Inserire le informazioni di pagamento e quindi Acquista

Tutti gli abbonamenti a Grindr XTRA si rinnoveranno automaticamente fino all’annullamento e, come indicato nei Termini di servizio di Grindr.

  • Quanto costa Grindr X(tra)?

Il costo di Grindr X(tra) vari a seconda della durata dell’abbonamento:

  • 1 mese di Grindr X(tra) ha un costo di 12,99€ (0,43 centesimi al giorno)
  • 3 mesi di Grindr X(tra) hanno un costo di 12,87€ (9,99€ al mese)
  • 12 mesi di Grindr X(tra) hanno un costo di 71,89€ (5,99€ al mese)
  • È possibile usare Grindr X(tra) gratuitamente?

Il servizio offre una prova gratuita di una settimana di Grindr X(tra) valido solo una volta per ID Apple o account Google. Non sarai idoneo per una prova gratuita se ne hai già avuto uno in passato.

Per avviare una prova gratuita è possibile selezionare la voce quando questa apparirà sull’applicazione. Sarà comunque necessario inserire i propri dati bancari. Se non si disdice l’abbonamento prima della fine della prova gratuita, avverrà un pagamento automatico pari a un mese di abbonamento. Il servizio stesso suggerisce, qualora non siate state convinti dalla prova, a disdire l’abbonamento almeno almeno 72 ore prima della fine per evitare addebiti da iTunes o Google Pay.

  • Che cos’è Grindr Unlimited?

Grindr Unlimited è l’abbonamento di livello più alto. Oltre alle funzionalità premium fornite con Grindr XTRA , gli abbonati Unlimited hanno accesso esclusivo alle seguenti funzionalità:

  • Profili illimitati
  • Mi hanno visto: per prendere visione di tutti quegli utenti che hanno visualizzato il tuo profilo
  • Incognito: sfoglia gli altri profili senza essere visto
  • Stato della digitazione: scopri quando qualcuno ti sta inviando un messaggio
  • Annulla invio: consente di annullare i messaggi e le foto inviati
  • Foto in scadenza: invia un numero illimitato di foto che possono essere visualizzate solo una volta per 10 secondi
  • Traduzione automatica nella chat: rileva la lingua degli altri utenti e la traduce per te
  • Quanto costa Grindr Unlimited?

Il costo di Grindr Unlimited vari a seconda della durata dell’abbonamento:

  • 1 mese di Grindr Unlimited ha un costo di 25,99€ (0,86 centesimi al giorno)
  • 3 mesi di Grindr Unlimited hanno un costo di 59,99€ (pari a 19,99€ al mese)
  • 12 mesi di Grindr Unlimited hanno un costo di 172€ (pari a 14,41€ al mese)
  • È possibile utilizzare Grindr Unlimited gratis?

No, attualmente non esiste nessuna versione di prova per Grindr Unlimited

  • Come disdire un abbonamento?

L’abbonamento a qualsiasi piano di Grindr può essere disattivato in qualunque momento.

Per disattivare un abbonamento su iPhone è sufficiente:

  • Nella schermata Home del tuo dispositivo, toccare Impostazioni
  • Selezionare App Store
  • Scorrere fino in fondo alla pagina e selezionare il tuo ID Apple
  • Toccare Visualizza ID Apple
  • In Abbonamenti, selezionare Gestisci
  • Selezionare l’abbonamento di Grindr da disattivare

Per disattivare un abbonamento su un dispositivo Android è sufficiente:

  • Aprire il Google PlayStore
  • Aprire il menù a tendina in alto a sinistra
  • Selezionare la voce Abbonamenti
  • Cliccare sull’abbonamento di Grindr da disattivare

Dove si può usare Grindr?

L’applicazione di Grindr può essere utilizzata su tutti gli smartphone iOS e Android e anche su alcuni tablet che utilizzano un servizio di GPS. Le versioni e le funzionalità dell’applicazione non variano a seconda del dispositivo in cui viene scaricata.

  • Come scaricare Grindr su Android?

Il servizio può essere utilizzato sui dispositivi Android grazie all’applicazione che può essere scaricata dal sito ufficiale oppure dal rispettivo market digitali di Google PlayStore.

Grindr - Incontri e chat gay
Grindr - Incontri e chat gay
Developer: Grindr LLC
Price: Free+
  • Come scaricare Grindr su iOS?

Per scaricare Grindr sugli smartphone Apple, è sufficiente visitare l’Apple Store e scaricare la versione gratuita dell’app. In alternativa, anche in questo caso, è possibile visitare il sito ufficiale e selezionare “Get The App”

‎Grindr - Chat gay
‎Grindr - Chat gay
Developer: Grindr LLC
Price: Free+
  • Come scaricare Grindr su tablet?

I procedimenti per scaricare l’applicazione su tablet sono gli stessi per ciascuna tipologia di sistema operativo. Ti ricordiamo però che l’applicazione ha necessariamente bisogno di accedere ai servizi di GPS per funzionare. Tablet senza questa funzione saranno inevitabilmente incompatibili con l’app.

  • Che cos’è Grindr Lite?

Grindr Lite è una versione di Grindr che utilizza meno spazio, consentendoti godere dei servizi dell’app riducendo l’utilizzo dei dati e risparmiando spazio di archiviazione sul telefono. La versione Lite include molte delle funzionalità più popolari della versione completa, tra cui la possibilità di vedere chi è nelle vicinanze, chattare, condividere foto e molto altro.

È possibile utilizzare lo stesso account e mantenere entrambe le versioni di Grindr sul tuo telefono. È possibile utilizzare quello che si adatta al piano dati o alla connessione di rete. Le tue foto, i preferiti e le informazioni del profilo verranno sincronizzati su entrambe le app. Poiché tutte le tue chat sono private, le tue conversazioni appariranno solo sull’app che stai utilizzando.

Grindr Lite - Gay chat
Grindr Lite - Gay chat
Developer: Grindr LLC
Price: To be announced
  • È possibile utilizzare Grindr su Desktop?

Si, esiste la possibilità di utilizzare Grindr anche sul desktop del PC accedendo alla versione Web dell’applicazione tramite computer. Per accedere a questa versione è necessario aver scaricato l’app dal proprio smartphone e connetterla al computer. Per accedere a Grindr Web è sufficiente:

  • Aprire Grindr sul tuo telefono
  • Visitare il proprio profilo e selezionare la voce Grindr Web
  • Scansionare il codice QR della pagina su Desktop con lo smartphone
  • Confermare l’accesso dalla finestra di dialogo pop-up all’interno dell’app
Ti ricordiamo che la versione Web non permette di scaricare una versione dell’applicazione per desktop. Sarà necessario comunque scaricare l’applicazione sul proprio smartphone.
 

Come iscriversi a Grindr?

Una volta scaricato Grindr sul tuo dispositivo dovrai procedere alla registrazione. Per farlo è sufficiente inserire la tua email, creare una password adeguate, inserire la data di nascita e accettare le condizione di utilizzo dell’applicazione. Una volta effettuata la registrazione, per questioni di sicurezza, sarà necessario anche collegare un numero di cellulare all’account. Questa scelta, oltre ad evitare la diffusione dei account fake, è utile per poter recuperare i propri dati qualora venga utilizzato un dispositivo diverso.

  • È possibile iscriversi tramite Facebook?

Si, l’applicazione permette di iscriversi in maniera semplice a rapida attraverso il tuo account Facebook. Per farlo, è sufficiente cliccare sulla voce “Iscriviti tramite Facebook”. Per poter utilizzare questa funzione è necessario aver effettuato l’accesso su Facebook, tramite App o Sito, dallo stesso dispositivo che si sta utilizzando per iscriversi a Grindr.

Attenzione. Effettuando l’iscrizione tramite Facebook alcuni dati personali, come nome e cognome o data di nascita, potrebbero comparire automaticamente sulle rispettive voci dell’applicazione di Grindr. È possibile modificare tali dati successivamente.

  • È possibile iscriversi tramite l’account di Google?

Si, l’applicazione permette anche di iscriversi attraverso il proprio account Google. Per farlo, è sufficiente cliccare sulla voce “Iscriviti tramite Gmail” al momento dell’iscrizione. Per poter utilizzare questa funzione è necessario aver effettuato l’accesso sul tuo account Gmail, tramite App o sito, dallo stesso dispositivo che si sta utilizzando per iscriversi a Grindr.

  • Come aggiungere una foto profilo su Grindr

Data la natura di Grindr, aggiungere una foto profilo sull’applicazione è uno dei passi fondamentali per un giusto utilizzo dell’applicazione. Sebbene aggiungere una foto non sia obbligatorio, l’applicazione suggerisce di caricarne una subito dopo l’iscrizione.

Per farlo, è sufficiente cliccare il riquadro, inizialmente vuoto, della foto profilo e selezionare in che modo aggiungere l’immagine. È possibile infatti caricare una foto precedentemente scattata dalla galleria oppure scattare una nuova foto tramite fotocamera e utilizzare lo scatto appena fatto come foto profilo.

Ti ricordiamo che, a causa delle policy dei market di Google e Apple, non è possibile inserire, come foto profilo, immagini porno grafica o NSFW (Not safe for work).

  • Come personalizzare il proprio profilo?

Creare un profilo personale completo e chiaro è uno degli elementi chiave per utilizzare Grindr nel migliore dei modi e ottenere un buon feedback da parte degli altri utenti. Esistono tanti elementi da compilare per far si che il proprio profilo risulti comprensibile agli utenti e che possa essere indirizzato meglio quando si utilizza il completo sistema di filtri nella ricerca degli utenti. Gli elementi per personalizzare il profilo sono:

  • Nome Visualizzato – Come da dicitura, questo è il nickname che vi identifica all’interno dell’applicazione
  • Info su di me – In questa sezione potrete inserire fino a 255 caratteri per descrivere voi stessi o quello che state cercando sull’app agli altri utenti
  • Età – Una volta inserita potrete scegliere se mostrarla pubblicamente o no
  • Altezza
  • Peso
  • Etnia
  • Tipo di fisico
  • Posizione
  • Tribes – In questa sezione potrete scegliere le comunità LGBTQ+ di cui fate parte come la comunità ursina, dei cacciatori o degli appassionati di BDSM
  • Alla ricerca di
  • Incontro alle
  • Accettare foto VM18
  • Genere
  • Pronomi

Una sotto sezione vi permette di inserire dati sul tuo stato di salute inerenti all’HIV e all’ultimo test effettuato. Ricordiamo che nessuna di queste informazioni è obbligatoria e potrete utilizzare l’applicazione anche senza inserire nessun dato.

Completa la sezione del profilo il reparto Social in cui potrete inserire i link dei vostri profili di Instagram, Twitter o Facebook.

  • Come chiudere il proprio account

Nel caso in cui non abbiate apprezzato i servizi di Grindr, è possibile eliminare il proprio account direttamente dall’applicazione. Per chiudere il proprio account di Grindr basta infatti:

  • Cliccare sul proprio profilo personale
  • Selezionare la voce Elimina Profilo

Arrivati a questo punto, comparirà un segnale di avvertimento che ci chiederà conferma sulla nostra decisione. In questo caso, basterà selezionare Elimina il mio account e tutti i dati. Dopo pochi secondi di pausa, il tuo account, tutte le informazioni, i dati inseriti e i messaggi inviati verranno eliminati. Per tornare ad utilizzare l’applicazione sarà dunque necessario creare un nuovo account e quindi una nuova registrazione.

grindrCome utilizzare Grindr?

Una volta effettuata l’iscrizione e aver creato il proprio profilo, è ora possibile iniziare ad utilizzare Grindr e chattare con gli altri utenti.

  • Come guardare il profilo di un utente su Grindr?

La schermata principale di Grindr offre una visione a griglia degli utenti registrati posizionati in ordine di distanza da voi. Per guardare il profilo di un utente e sufficiente cliccare sulla foto dell’utente a cui sei interessato. Ti si aprirà dunque il suo profilo personale in cui potrai prendere visione, oltre che della foto profilo ingrandita, di tutte le informazioni che l’utente ha scelto di inserire.

Da qui è possibile anche iniziare a chattare con l’utente inviandogli un messaggio o un Tap di Grindr.

  • Come mandare un messaggio su Grindr?

Una volta aperto il profilo di un utente puoi iniziare una conversazione cliccando sul classico baloon del messaggio. Da qui si aprirà una nuova schermata di conversazione con l’utente selezionato in cui potrete iniziare a chattare privatamente. All’interno dell’applicazione sono incluse delle Emoji pensate appositamente per Grindr che possono migliorare o movimentare la conversazione.

Nella stessa schermata è anche possibile inviare delle foto dalla vostra galleria o scattare delle foto direttamente dalla fotocamera dello smartphone.

  • Come inserire un utente tra i preferiti?

Per rendere un utente Preferito è sufficiente cliccare sulla stellina presente all’interno del profilo di ogni utente. Gli utenti preferiti compaiono sempre all’inizio della griglia dei membri della chat indipendentemente dalla nostra posizione geografica. I preferiti, inoltre, sono gli unici utenti che possono essere invitati in una chat di gruppo.

  • È possibile iniziare una videochiamata su Grindr?

Si, nella schermata di conversazione è presente l’immagine di una videocamera che vi permetterà di avviare una video chiamata con l’utente. Per farlo vi basterà cliccare sull’icona, dare i permessi all’applicazione per poter utilizzare la fotocamera e iniziare a chiacchierare.

  • È possibile mandare dei messaggi audio?

Si, da qualche tempo l’applicazione supporta anche l’invio degli audio messaggi. Per farlo è sufficiente cliccare sul pulsante a forma di microfono in basso a destra per iniziare la registrazione audio

  • È possibile inviare la propria posizione?

Si, nella stessa schermata di conversazione troviamo, tra i pulsanti utili, l’icona di una freccia. Premuto quel pulsante potremo inviare la nostra posizione precisa all’utente con cui si sta chattando così da rendere più semplice un possibile incontro.

  • È possibile creare una chat di gruppo su Grindr?

Si, Grindr supporta anche le chat di gruppo. Ad una chat di gruppo possono però essere aggiunti solo gli utenti precedentemente segnalati come “preferiti”. Per iniziare una chat di gruppo basterà cliccare sull’apposita voce nella home page principale dell’app e scegliere quindi gli utenti preferiti da far entrare. Per iniziare una chat di gruppo bisogna aggiungere almeno 2 persone ai tuoi preferiti.

  • Come si blocca un utente su Grindr?

Può capitare che, per un numero svariato di ragione, non vogliate che uno o più determinati utenti vedano la tua presenza su Grindr o che questi possano mandarti un messaggio. Fortunatamente l’applicazione consente di bloccare gli utenti con rapidità. Per bloccare un utente vi basterà aprire il suo profilo, cliccare sul baloon del messaggio e quindi cliccare i tre puntini delle impostazioni in alto a sinistra. Da qui basterà cliccare su Blocca, per bloccare un utente

  • Come si sblocca un utente?

Nel caso abbiate ripensato ad un vostro precedente blocco, per sbloccare un utente su Grindr vi basterà visitare il vostro profilo e cliccare sulla voce “utenti bloccati“. Da qui comparirà la liste di tutte le persone che avete bloccato nel tempo. Per sbloccarli, vi basterà cliccare sul nome dell’utente e quindi cliccare su Sblocca.

Fizz Creations - Tazza divertente per genitori – 2 pezzi...
  • Queste tazze in ceramica sono lavabili in lavastoviglie e adatte al microonde.
  • Ottimo modo per prendere una bevanda calda o fredda mentre illumina la giornata allo stesso tempo.
  • Può contenere circa 300 ml della tua bevanda più amata.

grindrI Segreti di Grindr

Scopriamo tutti quei piccoli “segreti” e trucchetti di Grindr poco conosciuti che possono aiutarti a trarre il meglio dall’applicazione grazie a funzioni non così popolari e conosciute.

  • Che cos’è un Tap di Grindr?

I Tap di Grindr sono stati introdotti recentemente e permettono di lanciare agli altri utenti un rapido messaggio. Possono essere usati per rompere il ghiaccio mostrando a un altro utente un interesse senza la necessità di una lunga conversazione. I tap più utilizzati rappresentano una emoji con un saluto, la classica fiammella o un piccolo diavoletto viola. Per poter utilizzare i tap bisognerà scaricare la versione più aggiornata dell’applicazione. Una volta che la tua app è aggiornata, sarai in grado di visualizzare sia i messaggi che i tap.

I Tap possono essere inviati a tutti gli utenti indipendentemente se sia stata già avviata o meno una conversazione. Si tratta di un modo semplice per dare un primo cenno di interesse e verificare, con un possibile tap di ritorno, l’interesse dell’altro utente.

  • È possibile evitare di ricevere i tap?

Quella che può essere una valida risorsa per un utente, può rivelarsi una tortura per altri. Per questo motivo Grindr ha permesso di disabilitare la ricezione dei tap. Per farlo è sufficiente:

  • Aprire Grindr
  • Selezionare la bacheca delle chat
  • Selezionare la voce Tap in alto a destra
    • Se state utilizzando l’applicazione su iOS vi basterà cliccare su quale tap vogliate eliminare e scorrere a destra
    • Se state utilizzando l’applicazione su Android vi basterà tenere premuto sul tap che volete eliminare e selezionare l’icona del bidone della spazzatura
  • Confermare le vostre eliminazioni
  • Disattivare la posizione su Grindr

La vostra posizione su Grindr è uno dei dati più importanti che offrite all’applicazioni e agli utenti, dato senza il quale l’applicazione, per sua natura, non può funzionare. L’utilizzo del GPS offre anche agli utenti una distanza più che precisa della distanza che separa loro dalla vostra posizione (con un margine di errore di circa 2 metri). Questa informazione può rappresentare per alcuni utenti una violazione della privacy.

Ecco perché l’app permette di abilitare o disabilitare la visualizzazione della tua distanza sul tuo profilo agli altri utenti. Per farlo basterà:

  1. Accedere al tuo profilo dal menù principale
  2. selezionare le Impostazioni  nell’angolo in alto a destra
  3. Trovare ” Mostra la mia distanza ” nel menu e disattivare tale opzione
  • Usare un Fake GPS su Grindr

Il GPS utilizzato dall’applicazione per trovare gli utenti vicino a te, rappresenta in determinate situazioni un limite. Le possibilità che compaiano sempre gli stessi utenti attorno a te sono molto alte il che rende l’applicazione meno versatile. Se si sta usando la versione gratuita dell’applicazione, questo limite è più accentuato in quanto gli utenti visibili ammontano fino a un massimo di 100.

La versione X(tra) e Unlimited di Grindr permettono però di prendere visione di un maggior numero di utenti, 600 per la versione X(tra) e, come da titolo, illimitati per la versione Unlimited. Entrambe le versioni a pagamento, inoltre, permettono di posizionarsi virtualmente in qualsiasi punto del mondo così da vedere quali utenti si trovano vicino al punto selezionato. Inoltre, le versioni a pagamento contengono una barra di ricerca a livello mondiale così da poter cercare utenti in qualsiasi punto del mondo.

Esistono altri modi per poter utilizzare questa funzione senza dover pagare un abbonamento. Alcune applicazioni di terze parti come IfMyFone, ti permettono di selezionare un punto qualsiasi del mondo utilizzando un Fake GPS. Dobbiamo però avvisarti che Grindr non approva questo tipo di Trick e potrebbe muoversi per disattivare il tuo account in caso di un eccessivo utilizzo.

  • Come cambiare l’icona di Grindr

L’applicazione ti consente di cambiare l’icona sulla home page così da camuffare l’app ad occhi indiscreti. L’opzione si chiama ‘Icona dell’app discreta‘ (Discreet App Icon) e permette di cambiare la conosciutissima icona arancione con loghi più “innocenti” come quella di una calcolatrice o un generico “musica”.

Per impostare una nuova icona è sufficiente:

  • Entrare nel proprio account
  • Selezionare Sicurezza
  • e quindi Icona dell’app discreta

Ti ricordiamo che selezionare questa modalità cambierà solo l’estetica dell’icona dell’app Grindr sul tuo dispositivo mobile. L’etichetta dell’app o il nome nell’elenco delle app del dispositivo, verrà sempre mostrato come Grindr.

grindrLa storia di Grindr

Grindr è stato lanciato il 25 marzo 2009 dalla Nearby Buddy Finder. Grazie ad alcune recensioni da parte di blog e influenzer della comunità LGBT, l’applicazione si è rapidamente diffusa in oltre 77 paesi. Personalità come Stephen Fry, dopo aver nominato l’app in uno show della BBC, ha fatto sì che l’applicazione ottenesse una rapidissima diffusione raggiungendo solo in Inghilterra oltre 30.000 download in pochissimo tempo. Grindr ha ottenuto una grande diffusione anche grazie alla diffusione dell’iPhone 3G rilasciato l’anno prima. Il dispositivo di Apple era infatti inizialmente l’unico smartphone per il quale l’applicazione era disponibile e il successo dell’iPhone 3G decreto anche quello di Grindr. Dopo solo tre mesi dalla sua pubblicazione in App Store Grindr ha superato i 100.000 utenti. A luglio dell’anno successivo, gli utenti sono diventati 750.000 distribuiti in 162 nazioni. 

In merito all’applicazione, il suo fondatore Joel Simkhai, ha commentato: “Che tu sia in una grande città o in aperta campagna, accendi Grindr e puoi chiacchierare con altre persone come te. Questo permette un’infinità di possibilità: ho sentito storie di ragazzi che con Grindr hanno incontrato il loro grande amore o semplicemente un gruppo di amici da frequentare. Grindr sta rendendo più facili le comunicazioni tra uomini. E ciò è esattamente quello che volevamo quando l’abbiamo creato“.

I numeri di Grindr

Il social risulta essere il più popolare al mondo nella comunità gay, con 27 milioni di iscritti raggiunti nel 2017 e mantenuti nel 2018, mentre gli utenti giornalieri vengono stimati in 3 milioni. Nel 2018, la società ha riportato un fatturato operativo di 572 milioni di yuan, pari a 74,5 milioni di euro.

Grindr e la famiglia Berlusconi

Nel corso degli anni, Grindr ha cambiato proprietà per ben 2 volte. L’acquisizione più importante è avvenuta nel gennaio 2016. Grindr ha annunciato di aver venduto una quota del 60% della società alla Beijing Kunlun Tech, una una società cinese specializzata nello sviluppo dei videogiochi per per 93 milioni di dollari. L’azienda Kunlun ha acquistato il resto della società per $ 152 milioni nel gennaio 2018.

Ora un nuovo attore entra nello scacchiera: Luigi Berlusconi, figlio dell’ex premier Silvio Berlusconi. Attraverso Bending Spoons, gruppo che vede la partecipazione nel capitale di Barbara, Eleonora e Luigi Berlusconi, la società avrebbe richiesto un finanziamento di 234,5 milioni di euro a Intesa Sanpaolo, BancoBPM e Banca Ifis, e che sarebbe finalizzato proprio ad avanzare un’offerta a Kunlun. Ma la proprietà di Grindr è finita nel mirino del Comitato investimenti esteri degli USA, che ha intimato a Kunlun di cedere la quota di controllo dopo che è stato accertato che l’app abbia condiviso informazioni sensibili degli utenti con terze parti per fini commerciali. Una di queste è la piattaforma MoPub di Twitter, alla quale sono stati ceduti dati come età, sesso, preferenze di genere, luogo e tipo di dispositivo utilizzato.


Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link