fbpx
ElettricoMotoriNews

Apple Car: trattative in corso con CATL e BYD per le batterie

L'azienda di Cupertino pronta a farsi fornire di batterie per auto elettriche dai produttori cinesi

Secondo le ultime indiscrezioni, Apple sarebbe in trattative con i produttori cinesi CATL e BYD per la fornitura di batterie per il veicolo elettrico che vuole costruire, l’Apple Car. Secondo quanto riporta Reuters, quattro persone che si occupano del contratto avrebbero confermato queste voci.

Apple contatta CATL e BYD per le batterie di Apple Car

Per il momento i dettagli sono pressoché inesistenti, tanto che che non sappiamo ancora se CATL e BYD abbiano raggiunto anche solo un accordo preliminare con l’azienda di Cupertino. Le fonti di Reuters (link in calce all’articolo) hanno riportato che le discussioni sono al momento top secret. Ma confermano che le discussioni sono avviate e che Apple vuole iniziare a produrre le batterie non appena possibile.

Due delle quattro fonti riportano che una condizione data da Apple è che le batterie siano prodotte in stabilimenti sul suolo americano. Ma sembra che CATL, che produce batterie per molti importanti costruttori di auto come Tesla, sia riluttante ad accettare. Costruire impianti in America potrebbe creare tensioni fra Washington e Pechino, che negli ultimi anni non hanno escluso reciproche sanzioni commerciali.

La notizia della possibilità fornitura ha fatto salire del 5.4% le quote di BYD nella borsa di Hong Kong e del 6.5% in Shenzhen. CATL invece ha recuperato delle precedenti perdite per finire con un leggero rialzo dello 0.5%.

Apple Car accordo con LG

L’auto della Mela arriva nel 2024

Secondo le fonti di Reuters, Apple sarebbe pronta a investire nelle batterie al litio ferro fosfato, che sono più economiche della variante che utilizza nichel e cobalto. La batteria è un punto essenziale per la nuova auto di Apple, che punta ad arrivare sul mercato con una soluzione innovativa per aumentare l’autonomia oltre ogni record.

La data di uscita per questo veicolo, che sembra essere già in fase avanzata di progettazione, dovrebbe arrivare nel 2024. Ma il fatto che Apple stia già cercando fornitori sembra indicare che l’azienda voglia arrivare sul mercato appena possibile. Anche perché il presidente Biden ha promesso investimenti da 174 miliardi di dollari per alimentare il mercato dei veicoli elettrici negli Stati Uniti. Con anche l’Europa molto attenta a questi prodotti e una crescente richiesta anche nel mercato asiatico, Apple vede un futuro prospero come produttore di auto.

Dovremo ancora aspettare per vedere la Mela sul cofano di un auto. Ma l’Apple Car diventa sempre più realtà.

OffertaBestseller No. 1
2021 Apple iPad Pro (11", Wi-Fi, 128GB) - Grigio siderale...
  • Chip AppleM1 per prestazioni di un altro livello
  • Incredibile display LiquidRetina da 11"¹ con ProMotion, True Tone e ampia gamma cromatica P
  • Fotocamera frontale TrueDepth con ultra-grandangolo e Inquadratura automatica
Source
Reuters

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button