fbpx
HardwareNewsTech

Apple pensa già al chip M3, con tecnologia a 3 nanometri

Il chip dovrebbe arrivare nel primo trimestre del 2023

TSMC sta preparando la tecnologia con processo a 3 nanometri per il 2022 e sembra che Apple sarà fra le prime a utilizzarli per i chip M3. Dopo aver sorpreso in positivo tutti con la prima generazione dei processori fatti in casa, Apple sta già pensando al futuro. I chip a 3 nanometri della Mela dovrebbero arrivare nel 2023, nei primi tre mesi.

Apple M3 avrà un processo a 3 nanometri

La pubblicazione taiwanese DigiTimes riporta che TSMC sta già effettuando i primi test di produzione sui propri processi a 3 nanometri. La linea nota con il nome di N3 potrebbe quindi arrivare alla fine del 2022, per poi aumentare la produzione l’anno seguendo. Con Apple e Intel che dovrebbero arrivare sul mercato con i primi chip già nei primi mesi del 2023.

La prossima generazione di Mac e MacBook, in arrivo l’anno prossimo, dovrebbe utilizzare invece dei processi a 4 nanometri. Questo processore dovrebbe arrivare sul nuovo MacBook Air. Invece al momento non sappiamo se Apple stia pensando anche a una versione Max del chip, come visto sul più recente MacBook.

MacBook-Pro-M1-Max-tech-princess

Gli analisti inoltre pensano che il nuovo processo a 3 nanometri di TSMC possa arrivare non solo nei chip M3 che danno potenza di calcolo a Mac e MacBook. Infatti, potrebbe diventare fondamentale per il chip A17 di iPhone 15.

Al momento le informazioni sul chip Apple M3 sono scarse. Alcuni analisti pensano che Apple possa arrivare ad avere fino a 40 core nella sua CPU, quattro volte quelli visti in M1 Pro e Max. Proiezioni forse estreme, ma che potrebbero avere senso in computer come il Mac Pro.

Maggiori informazioni arriveranno nei prossimi mesi, vi terremo aggiornati.

Bestseller No. 1
Source
TechRadar

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button