fbpx
Apple Stanford COVID-19

Apple e Stanford collaborano contro il COVID-19
Una nuova app di screening per il personale di primo intervento


La lotta contro il coronavirus continua, sia da parte che ovviamente del personale medico e le sanità dei vari paesi che attraverso il contributo di aziende volenterose pronte ad aiutare i primi. L’ultima storia di questo tipo arriva dalla California, dove Apple ha aiutato il dipartimento di Medicina di Stanford a sviluppare un’applicazione di screening per il personale di primo intervento contro il COVID-19.

Apple aiuta Stanford contro il COVID-19

L’applicazione per iPhone offre un servizio di screening simile a quello lanciato il mese scorso dal brand sanitario Verily di Alphabet: basata su ResearchKitCareKit, la piattaforma ospita un questionario dove lavoratori come vigili del fuoco, polizia e paramedici possono rispondere a domande riguardanti i loro sintomi, la loro possibile esposizione al coronavirus e la loro storia medica.

Se dopo il questionario l’app determina che sia il caso di fare un test, questi possono poi contattare l’ufficio di controllo infettivo del dipartimento di Stanford per stabilire un appuntamento. Il test si svolge attraverso un drive-in, senza quindi bisogno che ci sia un contatto tra il personale medico e i potenziali infetti.

Quest’app è particolarmente propizia per la California, la quale, nonostante la presenza della Silicon Valley e la grande ricchezza, in questo momento ha testato meno persone per capita di stati come New YorkWashington. Secondo CNBC, Stanford può al momento testare 2500 persone al giorno.

Se abbiamo personale di primo soccorso con sintomi, è molto importante per loro poter essere screenati e potenzialmente testati, visto il numero di persone che incontrano ogni giorno. È parte del loro lavoro” ha detto Dr. Bob Harrington, presidente del Dipartimento di Medicina di Stanford.

L’app è al momento disponibile solo per le contee di Santa Clara San Mateo, ma l’università punta ad espanderne la disponibilità anche per altre contee e ad altri tipi di lavoratori, come i cassieri e gli impiegati.

OffertaBestseller No. 1
Apple iPhone 11 (128GB) - nero
  • Come parte dei nostri sforzi per raggiungere i nostri obiettivi ambientali, iPhone 11 non include più un alimentatore o...
  • Display Liquid Retina HD da 6,1" (LCD)
  • Resistente alla polvere e all’acqua (2 metri fino a 30 minuti, IP68)
OffertaBestseller No. 2
Apple iPhone SE (128GB) - nero
  • Come parte dei nostri sforzi per raggiungere i nostri obiettivi ambientali, iPhone SE non include più un alimentatore o...
  • Display Retina HD da 4,7"
  • Resistente alla polvere e all’acqua (1 metro fino a 30 minuti, IP67)

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione e alla divulgazione. Estremamente curioso e interessato a quasi tutto: scienza, tecnologia, società, ma anche fumetti, podcast, internet culture e videogiochi.