fbpx
ASUS Zenfone 7 copertina

ASUS annuncia la nuova serie ZenFone 7
Tutte le caratteristiche del top di gamma. Più una Flip Camera evoluta a tre sensori


ASUS ZenFone 7 è la nuova e rinnovata serie di smartphone al top dell’azienda, che porta le migliori componenti sul mercato insieme a una tecnologia della fotocamera davvero unica. Sia ZenFone 7 che la versione Pro hanno infatti una tripla Flip Camera, novità assoluta nel mondo degli smartphone, che permette di fotografare e riprendere video eccezionali anche in modalità selfie.

ASUS ZenFone 7: componenti eccellenti

Come già l’anno scorso per ZenFone 6, l’azienda taiwanese non ha voluto risparmiare nella scelte delle componenti che formano il suo smartphone più all’avanguardia di sempre. Il display è un AMOLED NanoEdge a tutto schermo. I 6,67 pollici non sono interrotti da buchi per la fotocamera, notch, gotch o qualsiasi altra apertura nel vetro. Refresh rate da 90 Hz e tempo di risposta da 1 millisecondo. Lo schermo ha una grande accuratezza cromatica (Delta E minore di 1) e supporta l’HDR10+ per immagini mozzafiato.

Il processore è uno Snapdragon 865 Plus 5G di Qualcomm, il migliore attualmente sul mercato. Potenza pura con un ottima gestione della batteria da 5000 mAh, unita alla rapidità di connessione del 5G. La batteria supporta il Quick Charge di Qualcomm e può durare due giorni consecutivi. La versione Pro offre poi performance impressionanti con gli 8 GB di RAM LPDDR5 e memoria ROM UFS 3.1 fino a 128 GB.

asus zenfone 7 componenti-min

ASUS ZenFone 7 si sblocca con Smart Key All-in-One, collocato sul lato. Un pulsante di accensione, sblocco e sensore di impronte che ottimizza l’esperienza utente in maniera intelligente. Può anche essere usato per comandi comuni, come per attivare Assistente Google.

Una fotocamera tripla ma davvero unica

La serie ZenFone 7 di ASUS è dotata della rivoluzionaria Flip Camera, un modulo motorizzato che offre la stessa qualità delle immagini sia davanti che dietro. La fotocamera principale ha un sensore Sony IMX686 da 64 MP, dotato di tecnologia Quad Bayer e una resa notturna impressionante. La qualità delle immagini è estremamente elevata, le foto e i video incredibilmente dettagliati.

flip camera

Il secondo sensore è un ultra-angolare Sony IMX363 Dual Pixel. Autofocus e rilevamento di fase, permette anche all’utente meno esperto di fotografare in maniera nitida e precisa. Supporta anche le macro fino a 4 centimetri, per farvi sperimentare con foto artistiche. Il terzo sensore è un teleobiettivo con zoom ottico da 3x e zoom totale da 12x. La stabilizzazione ottica permette di avere la mano ferma senza bisogno di gimbal o di un piano dove appoggiarsi. Le tre fotocamere possono essere usate senza transizioni durante il video.

A proposito di video: ASUS ZenFone 7 e Pro permettono di registrare con la grandangolare fino a 8K e 30 fps con stabilizzazione immagine, mentre la ultra-grandangolare arriva a 4K e 60 fps. Tra le funzioni video trovate HyperSteady e Free Zoom, nonché la modalità video Pro per dare un tocco da professionisti. Con tre microfoni, non solo avete una qualità eccelsa ma potete scegliere quali suoni mettere a fuoco.

Il modulo Flip Camera è in Liquid Metal e alimentato da un motore delicato, aiutato da un sensore per il maggior controllo possibile sul movimento. Inoltre, se dovesse cadervi di mano lo smartphone, il G-sensor lo capisce e posiziona la Flip Camera in sicurezza.

Disponibilità e prezzi

Al momento ASUS non ha comunicato dettagli relativi al mercato italiano per il suo ZenFone 7. Non appena saranno disponibili ve li faremo sapere.


Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.