fbpx
NewsTech

Attiva, ecco il nuovo display interattivo Wacom Cintiq 22

Il prodotto offre una penna sensibile alla pressione e uno schermo più grande per aiutare gli artisti digitali e i progettisti a raggiungere un livello innovativo di espressione artistica

Attiva, distributore italiano di prodotti per l’elettronica di consumo, annuncia l’arrivo sul mercato italiano di Wacom Cintiq 22, il nuovo display interattivo entry level per gli appassionati di arte e design, per i giovani professionisti e gli artisti amatoriali che cercano di portare il loro lavoro artistico digitale a un livello totalmente innovativo.

Cintiq 22 

La tecnologia della penna viene incorporata in uno schermo più ampio di 22”, ottenendo così livelli ottimali di comfort, controllo e produttività.

Uno strumento ideale per gli schizzi digitali, per l’illustrazione e per il disegno tecnico. La nuova Cintiq è studiata specificatamente per una particolare categoria di artisti e progettisti che desidera l’esperienza comprovata e affidabile di Wacom. Senza la necessità di ogni funzione avanzata della linea di prodotti Wacom Cintiq Pro, ad esempio la risoluzione 4K, la resa cromatica e l’optical bonding. 

La Cintiq 22 fornisce inoltre un’opzione interessante per gli utilizzatori attuali di tavolette con penna che desiderano aggiornarle o per i creativi emergenti che vogliono provare per la prima volta l’esperienza della penna Wacom sullo schermo.

“La famiglia di display interattivi di Wacom rifornisce da tempo le community di illustrazione professionale, animazione, sviluppo di giochi e design industriale. L’output creato da questi utenti fa letteralmente parte delle nostre vite quotidiane. Dalla più recente animazione di Hollywood al cinema o dall’ultimo videogioco a cui hai giocato fino alle nuove scarpe sportive acquistate, scoprire che nel processo di design era presente un display interattivo di Wacom è ormai una garanzia di successo. Adesso, tutto ciò che abbiamo appreso dai professionisti lo abbiamo applicato a un pubblico più ampio, così da estendere la gioia del lavoro diretto sullo schermo e tutti i vantaggi di produzione che ne conseguono. Non vediamo l’ora di poter aiutare le persone in tutto il mondo a creare arte digitale”. Faik Karaoglu, Executive Vice President della Creative Business Unit di Wacom.

Crealo con Wacom Cintiq

La Wacom Cintiq 22 è dotata della tecnologia della penna Wacom Pro Pen 2 di livello professionale, mettendola a disposizione di una varietà di utenti creativi. Fornisce 8.192 livelli di sensibilità alla pressione e riconoscimento dell’inclinazione per una precisione e un’accuratezza senza pari. Il metodo di risonanza elettromagnetica non richiede mai una batteria o una ricarica della penna. Il display Full HD da 1.920 x 1.080 offre una gamma di colori NTSC del 72%, un vetro temprato con trattamento opaco e una sensazione naturale simile alla carta. Poiché il comfort ergonomico è importante, il dispositivo è anche dotato di un supporto regolabile di facile utilizzo che offre angolazioni di lavoro multiple.

Con l’introduzione della Cintiq nel 2001, Wacom è stata la prima azienda a fornire un display interattivo. Questi dispositivi sono utilizzati praticamente per tutte le creazioni di film d’animazione, lo sviluppo di giochi e il design industriale. Nessun altro prodotto emula il lavoro sui supporti tradizionali come la Wacom Cintiq o la Cintiq Pro. È naturale e intuitiva, velocizza la produzione e consente una collaborazione immediata. La Cintiq 22 è perfetta per l’illustrazione, il disegno grafico, il fotoritocco e la progettazione di layout.

Gli utenti apprezzeranno la possibilità di utilizzare le penne supplementari di Wacom (Pro Pen slim e Pro Pen 3D) per provare una sensazione diversa o per rispondere a un determinato flusso di lavoro. Compatibile sia con PC che Mac, la linea Cintiq funziona con centinaia di app sensibili alla pressione di aziende quali Adobe, Autodesk, Pixologic, Celsys, Corel e The Foundry.

Disponibilità e prezzo

Wacom Cintiq 22 è già disponibile al prezzo al pubblico di 999,90 euro.

Tags

Francesco Proto

Scrivo, leggo e ascolto cose. Volevo fare il pilota.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker