fbpx

Parte il progetto per far conoscere le funzionalità dell’Assistente Google in auto
L'iniziativa "In auto con Google" si rivolge ai neo patentati


Prende il via ufficiale il progetto “In auto con Google”. Si tratta di un progetto realizzato da Google in collaborazione con il gruppo Guida e Vai, con il suo network composto da oltre 450 auto scuole sparse su tutto il territorio nazionale, e l’app mobile Quiz Patente Ufficiale, la più scaricata dagli aspiranti automobilisti italiani. Il progetto punta ad illustrare ai giovani le potenzialità dell’Assistente Google come supporto all’automobilista.

Parte il progetto “In auto con Google”

Il progetto “In auto con Google” prende il via oggi. Si tratta di un’iniziativa frutto della stretta collaborazione tra il gruppo Guida e Vai, con un network di 450 auto scuole in Italia, l’app Quiz Patente Ufficiale e Google stessa. L’obiettivo del progetto è mostrare ai giovani che si apprestano a prendere la patente le potenzialità dell’Assistente Google in auto.

L’assistente, infatti, può essere di supporto in numerosi semplice e utili azioni. Grazie all’Assistente Google è, quindi, possibile ridurre al minimo il rischio di distrazioni e, quindi, di incidenti a  tutto vantaggio della sicurezza di tutti gli utenti della strada. La tecnologia applicata all’auto può rappresentare un eccellente supporto alla guida ma va utilizzata in modo intelligente.

Il video informativo del progetto

Il nuovo progetto può contare anche su di un utile video informativo. Tale video mira ad evidenziare le potenzialità dell’Assistente Google durante la guida. Con i comandi vocali è possibile evitare distrazioni e guidare in sicurezza senza rinunciare alle funzionalità avanzate proposte dalla tecnologia.

Offerta
TomTom GO Professional 620 Navigatore Satellitare per...
  • Mappe dell'Europa per grandi veicoli aggiornate regolarmente: guida sulla strada giusta con i percorsi per merci...
  • Tutta l'efficacia di TomTom Traffic e dei servizi via Bluetooth: non bloccarti nel traffico e ricevi orari di arrivo...
  • Aggiornamenti tramite Wi-Fi: gli aggiornamenti regolari delle mappe UE e dei servizi sono facili e veloci con il Wi-Fi...

Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link