!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
babbel back to school

In che modo le conversazioni cambiano la vita personale e professionale? Ce lo dice Babbel
Ecco la campagna pubblicitaria


Babbel è l’app che vi aiuta a superare le barriere linguistiche, migliorando la vostra conoscenza di una qualsiasi lingua straniera. Recentemente il team ha dato il via a una campagna pubblicitaria incentrata sull’importanza del conversare in un’altra lingua.

Parlare un’altra lingua infatti crea opportunità reali, tangibili e profonde che possono trasformare le nostre vite a livello professionale e personale.

Babbel e l’apprendimento delle lingue

L’obiettivo di Babbel è quello di essere uno strumento efficace per l’apprendimento delle lingue e per lo sviluppo professionale e personale. Charlotte Moore, il Direttore Creativo della campagna, ha rivelato che questo spot ci racconta momenti specifici, che all’apparenza sembrano privi di significato ma che, in realtà, si rivelano determinanti per la persona che li sta vivendo.

Moore ha aggiunto: “Vittorie personali che possono innescare avanzamenti di carriera e che finiscono per avere importanti effetti sulla vita personale.

Charlotte Moore ha anche rivelato di sentire una forte connessione con questa campagna: lei ha infatti imparato la lingua italiana all’età di 37 anni perché si è innamorata di un italiano e si è trasferita nel suo Paese. Conoscere la lingua non l’ha solo aiutata ad allargare i suoi orizzonti professionali, visto che i suoi clienti ora provengono da due continenti differenti, ma ha anche cambiato ogni aspetto della sua vita.

A partire dal cibo fino ad arrivare alla società in generale. La Direttrice Creativa ha concluso dicendo che si sente ancora sé stessa, solo in una versione diversa e più soddisfatta.

La campagna internazionale, ideata e sviluppata internamente dal team creativo di Babbel, è già on air in Italia con un nuovo spot televisivo in due formati da 30 e 20 secondi. Lo spot è stato prodotto in collaborazione con BWGTBLD, premiata società di produzione di Berlino.

Infine Ana Cavalcanti, Head of Creative Operations nel team Insights & Brand, ha commentato dicendo che parlare un’altra lingua non è sempre facile. Per questo motivo hanno voluto celebrare i risultati dei loro utenti creando storie vere che mostrano loro il successo in modo personale e intimo.

 


Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link