fbpx
NewsTech

Backup by Google One, il nuovo sistema di backup unificato

È ora disponibile per tutti gli utenti Android

Google ha iniziato oggi a implementare “Backup by Google One” come aggiornamento rispetto al servizio di backup Android esistente, il che significa che gli utenti finali dovranno pensare a un unico backup.

Backup by Google One arriverà presto a tutti gli utenti Android

I backup di Android attualmente coprono i dati delle app, i messaggi SMS, la cronologia delle chiamate, i contatti e le preferenze del dispositivo; incluse le reti Wi-Fi e le password, gli sfondi, le impostazioni del display (luminosità e sospensione), la lingua e le impostazioni di input e data/ora.

Backup by Google One è invece più granulare ed espansivo, oltre che unificato. Vale a dire che può anche eseguire il backup di foto, video e messaggi MMS con gestione e controllo ora direttamente nelle impostazioni di Android, oltre all’app o al sito Web Google One esistente.

Con questa modifica, gli MMS fanno ora parte dell’esperienza di backup di Android per impostazione predefinita. L’anno scorso, la società ha iniziato a consentire a chiunque di eseguire il backup degli MMS, ma ciò richiedeva l’installazione e l’utilizzo dell’app Google One.

Questo approccio unificato ha lo scopo di rimuovere qualsiasi distinzione nei backup. Oggi, le persone potrebbero non avere familiarità con ciò che viene immagazzinato automaticamente nei backup in background. Questo di solito succede fino a quando non hanno un nuovo dispositivo e lo stanno configurando. Gli utenti ora saranno attivamente consapevoli di ciò che viene archiviato.

Backup by Google One
Photo Credits: 9to5Google.

Nelle foto qui sopra, i primi due screenshot provengono dall’app “Impostazioni” di sistema, mentre il terzo è all’interno dell’app Google One. In quest’ultimo c’è l’opzione aggiuntiva per abilitare/disabilitare “Messaggi multimediali” e “Foto e video”. Tutte queste preferenze saranno presto disponibili nella nuova pagina Backup di Google One nelle impostazioni di Android. Gli utenti saranno ancora limitati a 15GB di spazio di archiviazione gratuito, con la possibilità di averne di più a pagamento.

In futuro, Google prevede di continuare a migliorare l’esperienza di backup unificato per Android. Backup by Google One sta iniziando venendo implementato sui dispositivi con Android 8.0 in questi giorni e sarà completamente disponibile “nelle prossime settimane”.

Source
9to5Google

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button