fbpx
MotoMotoriNews

Leoncino 125, Benelli a EICMA presenta la porta d’ingresso al proprio mondo

La "piccola" di casa Benelli riprende tutte le caratteristiche delle sorelle maggiori 250, 500 e 800

Realizzata a immagine e somiglianza delle Leoncino 250 e 500 e della 800 recentemente presentata, Benelli a scelto EICMA 2021 per lanciare la nuova Leoncino 125. Quest’ultima è un modello “in scala” delle sue sorelle maggiori ed offre al neofita che si affaccia al mondo delle moto da strada la possibilità di avvicinarsi alla famiglia più felina del brand italiano

La Leoncino 125 debutta con un nuovo motore monocilindrico a quattro tempi da 125 cc raffreddato a liquido. La sua testata monta un unico albero a camme con 4 valvole per cilindro, iniezione elettronica con corpo farfallato da 28 mm di diametro, frizione multidisco a olio e cambio a 6 marce.

Benelli Leoncino 125

La nuova meccanica offre una potenza di 12,8 CV a 9.500 giri/min e 10 Nm a 8.500 giri/min. di coppia, con un consumo dichiarato di appena 2,2 litri per 100 km.

Date le dimensioni ridotte, il piccolo ottavo di litro ha un telaio realizzato su misura, in questo caso un tubolare in acciaio che comunque condivide lo stile comune alla gamma Leoncino.

Per quanto riguarda le sospensioni, la Benelli Leoncino 125 utilizza una forcella rovesciata all’anteriore, con steli da 35 mm di diametro, mentre al posteriore si affida a un forcellone monoammortizzatore con escursione di 53 mm.

Benelli Leoncino 125, il design non cambia rispetto alle sorelle maggiori

Per quanto riguarda l’impianto frenante, all’anteriore c’è un disco singolo flottante da 280 mm di diametro con pinza a tre pistoncini, mentre sul posteriore si palesa un disco da 220 mm di diametro con pinza flottante a due pistoncini. In questo caso Benelli ha scelto di affiancare al set un impianto frenante combinato CBS.

Benelli Leoncino 125

Le ruote seguono il percorso familiare e le ruote in lega leggera sono utilizzate per montare pneumatici da asfalto a taglio netto rispettivamente nelle misure  110 / 80-17 e 130 / 70-17 .

Il design segue passo per passo tutti i segni distintivi della famiglia Leoncino. Troviamo quindi la sella monopezzo sul codino rifilato, il serbatoio con logo del marchio, il faro anteriore a LED dalla forma “particolare” ma distintiva della serie, presenta il logo propri al centro. Il cruscotto è digitale mentre non sfugge all’occhio più attento che il gruppo staffa parafango/targa è fissato al forcellone. La ciliegina sulla torta, come sempre, si trova sul parafango anteriore, dove risplende con orgoglio il leone simbolo del brand pesarese.

La Benelli Leoncino 125 sarà disponibile dalla primavera del 2022 nei colori grigio e verde. Al momento non è ancora stato annunciato il prezzo di vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button