fbpx
AttualitàNews

Binance, il più grande exchange di criptovalute, vietato nel Regno Unito

Binance trema nel Regno Unito, ma il trading dovrebbe essere garantito

Binance.com, il più grande exchange di criptovalute al mondo, sta incontrando problemi nel Regno Unito. La FCA (Financial Conduct Authority), massima autorità in campo finanziario della nazione, ha dichiarato che Binance Markets Limited ha tre giorni per terminare tutte le attività.

La situazione ha destato subito molte preoccupazioni, ma non è così grave quanto sembra. Il trading di criptovalute tramite la piattaforma continuerà ad essere consentito, visto che questa attività non è di per sé regolata dall’ente in questione (FCA).

Altri strumenti finanziari come i future e le opzioni, invece, dovrebbero risultare irraggiungibili agli abitanti del Regno Unito a partire dal 30 Giugno. E’ stata infatti la compagnia collegata Binance Market Limited a subire le attenzioni delle autorità del Regno Unito.

L’azienda ha mobilitato direttamente il suo account ufficiale Twitter per calmare le acque e rassicurare gli utenti sulla situazione. Se utilizzate la piattaforma per il trading di criptovalute come Ethereum o Bitcoin, per citare le più popolari, dovreste quindi poter rimanere tranquilli.

Si tratta comunque di una situazione destinata ad evolversi, e probabilmente nei prossimi giorni ci saranno ulteriori sviluppi in merito.

L’impatto delle restrizioni su Binance

C’è da dire che questo tipo di operazioni da parte delle autorità governative possono effettivamente spingere molti possessori di criptovalute a vendere, dismettendo i propri investimenti. In linea teorica, ciò causa un abbassamento del valore degli asset stessi.

Binance è il principale exchange di criptovalute in tutto il mondo, e ricopre un ruolo fondamentale in questo particolare ecosistema. Molti investitori e altre piattaforme stanno facendo le dovute valutazioni. Come sempre, dopo questo genere di notizie il mondo cripto trema.

Dal momento in cui le transizioni e l’intero sistema puntano molto sulla pura speculazione, quando i governi e le legislazioni bandiscono entità collegate alle cripto la fiducia (e quindi il valore) di queste particolari monete virtuali cala, talvolta anche drasticamente.

Via
engadget

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button