fbpx
CulturaSpettacoli

Blonde: rinviato al 2022 il biopic su Marilyn Monroe con Ana De Armas

Per il film Netflix con Ana De Armas dovremo aspettare fino al 2022.

Dopo la mancata inclusione nel programma di Venezia 78, arriva un’altra brutta notizia a proposito di Blonde, biopic Netflix su Marilyn Monroe con protagonista Ana De Armas. Secondo quanto riportato da Variety, la distribuzione del film è stata rinviata al 2022, in data ancora da destinarsi. Basato sull’omonimo romanzo di Joyce Carol Oates, Blonde è diretto da Andrew Dominik, già dietro alla macchina da presa per L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford e Cogan – Killing Them Softly. Il film è prodotto da Dede Gardner, Jeremy Kleiner, Tracey London, Brad Pitt e Scott Robertson.

Blonde: appuntamento al 2022

Il film è in sviluppo dal 2010, con attrici come Jessica Chastain e Naomi Watts di volta in volta associate al progetto. Il direttore del Festival di Cannes Thierry Fremaux ha dichiarato in un’intervista a Deadline di aver invitato Blonde per una proiezione fuori concorso al festival di quest’anno, offerta rifiutata da Netflix. Oltre all’astro nascente di Hollywood Ana de Armas, note per i suoi ruoli in Blade Runner 2049 e Knives Out, Blonde avrà per protagonisti anche il premio Oscar Adrien Brody (Il pianista), Julianne Nicholson e Bobby Cannavale.

Dominik ha dichiarato in precedenti interviste che il film “ha pochissimi dialoghi”, fattore che avrebbe potuto rendere difficile la competizione nella prossima stagione dei premi, in cui lo streamer ha pretendenti molto quotati come il grande ensemble di Don’t Look Up di Adam McKay e il dramma in costume The Power of the Dog di Jane Campion. Netflix ha molti altri progetti in attesa di essere presi in considerazione per i premi, alcuni dei quali non hanno ancora una data di uscita ufficiale, ma dovrebbero cadere nel corso dell’anno solare. Ciò include i debutti alla regia di Halle Berry (Bruised), Rebecca Hall (Passing), Jeymes Samuel (The Harder They Fall) e Lin-Manuel Miranda (Tick, Tick…Boom!), nonché il nuovo film di Paolo Sorrentino È stata la mano di Dio e un film ancora senza titolo della regista Nora Fingscheidt, con protagonista Sandra Bullock.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button