News

Cleanzy: Il settore delle pulizie domestiche diventa digitale

Arriva anche in italia il servizio Cleanzy per le pulizie e i servizi per la casa

La connettività digitale ha raggiunto anche il settore delle pulizie e dei servizi per la casa grazie alla nuova piattaforma Cleanzy. Il servizio è nato in Turchia nel 2014 e offre una piattaforma online per mettere in contatto i clienti con i professionisti delle pulizie.
Ora Cleanzy arriva anche in Italia per un completo supporto 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 per chi necessita lavori domestici.

Lucio Cordeiro, country manager della startup per l’Italia ha spiegato che “Cleanzy ha la snellezza del marketplace, l’attenzione al cliente del collaboratore ‘di famiglia’ e la qualità e il controllo del servizio di un’impresa di servizi grande e strutturata. Non ci limitiamo a mettere in contatto domanda e offerta: selezioniamo, formiamo e aggiorniamo continuamente i nostri professionisti, affianchiamo alla pulizia piccoli servizi ad alto valore aggiunto – come la fornitura di detersivi o il recupero delle chiavi e, nel prossimo futuro, anche il bucato e lo stiraggio – e seguiamo il cliente dall’inizio alla fine per garantire alti standard di qualità del servizio“.

Il servizio mira anche a svecchiare il mercato italiano dei servizi per la casa poco digitalizzato.
Secondo l’INPS la spesa annua complessiva per i collaboratori domestici è superiore ai 7 miliardi, che corrisponderebbero a circa 510mila addetti alle pulizie.
La cosiddetta on-demand economy può aiutare a portare ordine e trasparenza.

Ad oggi Cleanzy conta oltre 700 professionisti che garantiscono centinaia di transazioni mensili, e ha quasi raggiunto la quota di 45.000 operazioni dal suo lancio.

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker