fbpx
MotoriNews

Qual è il colore dell’auto preferito di quest’anno?

Per alcune persone, scegliere il colore dell’auto può essere importante quanto la scelta del modello stesso.
Nel 2019, la maggior parte dei clienti Ford in Europa ha optato per il colore grigio, mentre in Italia detiene il primato il non colore bianco.

Il colore rivelazione

Rivelazione degli ultimi trend è il colore blu, identificato dagli esperti di Pantone come nel colore del 2020, nella sfumatura del classic blue.

Il blu è un colore spesso associato all’equilibrio, riecheggia parti del mondo naturale. In un periodo storico socialmente difficile, questa dimensione di colore potrebbe rappresentare l’idea di rifugio sicuro”, ha commentato Julie Francis, Colour e material design supervisor per Ford Europe “È sempre più spesso associato alla mindfulness, all’attenzione per l’ambiente e alla mobilità del futuro. La scelta del blu rappresenta l’ottimismo e l’apertura mentale, abbinati a un desiderio di armonia”.

Nel Regno Unito, il blu è già il colore n.1 per le automobili. Colore dell’eleganza e della regalità, è preferito rispetto al nero, al bianco o al grigio perché visti come più “inespressivi”. Al momento, le tonalità più colorate e
“cromatiche” sono sempre più apprezzate.

Le aziende di vernici stanno selezionando le tonalità blu come il loro colore dell’auto per quest’anno. L’industria della moda prevede che il blu dominerà i look della prossima primavera estate, mentre i designer hanno indicato il Blu Navy e il Chinese Porcelain come i colori di tendenza per il 2020.

Le scelte di colore rispecchieranno le sfumature dell’ambiente e un approccio ottimista, dimostrando il desiderio collettivo di un cambiamento positivo. Non resta che attendere, onda dopo onda, che la natura faccia il proprio corso.

colore dell'auto 2019 sceltaI colori che amiamo

Come sostiene anche un articolo del Corriere di quest’anno, la scelta del colore dell’auto non è solo frutto di un pensiero del momento, ma è anche una riflessione rivolta verso il futuro: i colori “neutri” come il bianco, il grigio e il blu sono più vendibili rispetto agli altri.

Il rosso è più difficile ed è molto vincolato al tipo di vettura: sulle sportive, per esempio, è perfetto. Le tinte a effetto, particolari e singolari, sono molto belle, ma anche più costose da riparare in seguito a un danno.

Secondo una ricerca Unrae, la classifica dei colori scelti dagli italiani nel 2017 è guidata dal grigio (34,7%): classificazione che mette insieme tante, forse troppe, sfumature di colore. Sul podio anche il bianco (28,9) e il nero (15,4). A seguire: azzurro (8,4), rosso (6), marrone (4), verde (1,1), giallo (0,9), arancio (0,6) e viola (0,2).

Elisa Erriu

"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button