fbpx
LifestyleNews

Warner Music Group aprirà una sala per i concerti nel metaverso

Sarà possibile acquistare i terreni vicini nel mondo virtuale

Warner Music Group ha deciso di aprire un avamposto nel mondo virtuale di The Sandbox, lanciando una vera e propria sala da concerto nel metaverso dove ospitare eventi e concerti. Gli utenti, poi, potranno acquistare un lotto adiacente, diventando i vicini di Warner Music.

Warner Music Group lancia la sua sala per i concerti nel metaverso

Warner Music Group aprirà un avamposto nel mondo virtuale The Sandbox e spera che gli appassionati di musica esprimano la loro passione acquisendo proprietà nelle vicinanze. In un annuncio, WMG ha descritto la sua nuova casa come una “combinazione di parco a tema musicale e sede per i concerti”.

Lavorerà con The Sandbox per ospitare concerti e altre “esperienze musicali”. Ma finora si è discusso solo di un evento specifico. Una vendita speciale di immobili digitali chiamata Land, di cui gli utenti Sandbox possono acquistare, a marzo, appezzamenti “ambiti”.

The Sandbox ha già precedentemente collaborato con singoli artisti come Snoop Dogg per creare delle esperienze virtuali nel metaverso, ma questa è apparentemente un’installazione più ampia e ambiziosa. “Warner Music si è assicurata l’equivalente di una proprietà sulla spiaggia nel metaverso” ha affermato Oana Ruxandra, chief digital officer dello sviluppo aziendale di WMG.

Il comunicato ufficiale non mostra alcuna immagine dello spazio virtuale di Warner Music Group, quindi non sappiamo se realmente l’ambiente riprenda una spiaggia o se fosse una metafora. Quello che è certo è che gli utenti potranno acquistare terreni adiacenti alla proprietà dell’azienda. WMG non ha specificato se ciò offre vantaggi concreti o se gli acquirenti avranno in cambio semplicemente la soddisfazione di “abitare” vicini.

Il futuro dei concerti è virtuale?

Le vendite delle Land di Sandbox hanno un precedente in altri mondi virtuali come Second Life, un altro luogo in cui le aziende hanno creato diverse esperienze per gli utenti. Allo stesso modo, anche i concerti virtuali non sono una novità: nell’ultimo periodo hanno preso il sopravvento su Fortnite, Minecraft e Roblox. Proprio quest’ultimo ha firmato accordi con l’industria musicale e ha ospitato dei “listening party” in cui gli artisti possono far ascoltare per la prima volta i propri progetti agli utenti. La stessa WMG ha anche investito, l’anno scorso, nella piattaforma di concerti virtuali Wave.

A differenza di tutte le piattaforme citate, tuttavia, The Sandbox è costruito attorno alla tecnologia blockchain e ai token non fungibili, i famosi NFT. È il vero e proprio metaverso, poiché consente di avere delle vere proprietà virtuali, e consente agli utenti di monetizzare le risorse in-game.

Walmart metaverso

Moltissime aziende hanno deciso di entrare nel metaverso o comunque vedono del potenziale verso questo mondo virtuale. Tra queste c’è Apple: il CEO Tim Cook ha detto che l’azienda vede del “potenziale” nel metaverso. Walmart avrebbe invece presentato sette domande all’Ufficio Brevetti per poter vendere in futuro della merce virtuale. Troviamo poi il Santiago Bernabèu, New Balance, ovviamente Meta e tantissime altre aziende. Non sappiamo se il metaverso sia il futuro, ma di sicuro attualmente è sulla bocca di tutti.

Meta Quest 2 - Visore VR All-In-One - 128 Gb
  • Acquista Meta Quest 2. E Beat Saber è tuo
  • Per un periodo limitato, il rhythm game in VR più venduto è incluso nell'acquisto di Meta Quest 2**
  • Vivi un'esperienza senza interruzioni, anche nel mezzo di azioni ad alta velocità, con il processore ultrarapido e il...
Source
TheVerge

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button