fbpx
Polar-Express-cosa-guardare-a-natale-Tech-Princess

Luci colorate, tavola apparecchiata e TV accesa: cosa guardare a Natale?
Il Natale è finalmente arrivato ma cosa possiamo guardare insieme ai nostri famigliari?


Il Natale è finalmente arrivato e dopo un anno simile, la cosa migliore da fare è starsene seduti sul divano, con la pancia piena, a guardare un film con tutta la famiglia. La domanda però è la seguente: cosa guardare a Natale? Le scelte sono tante e noi siamo qui per consigliarvi i migliori film da guardare in questo giorno così magico e colorato.

Prima di iniziare, ne approfittiamo anche per augurarvi un buon Natale. Mangiate bene, sorridete e state bene.

Cosa guardare a Natale insieme alla famiglia?

Se penso al Natale, il primo film d’animazione che mi viene in mente è decisamente questo, Polar Express. Le ultime settimane sono state abbastanza spente, prive di luce e vitalità ma questa pellicola riporterà magia e colore nelle vostre giornate, fidatevi.

Polar Express è un film d’animazione del 2004 che potete tranquillamente noleggiare o acquistare su Amazon Prime Video. Il noleggio costa 1,99 euro mentre l’acquisto è di 3,99 euro.

Il protagonista di questo film d’animazione è un uomo che vive nel Michigan e di cui, almeno all’inizio, non sappiamo il nome. L’uomo ci mostra, sotto forma di flashback, una straordinaria avventura che ha vissuto quando era piccolo.

Un bambino, durante la notte della Vigilia di Natale, va a dormire con la convinzione che Babbo Natale non esista e che i regali verranno messi sotto l’albero dai suoi genitori. Qualche minuto prima della mezzanotte, fuori dalla finestra sente un rumore strano.

Una volta uscito vede un misterioso treno a vapore, chiamato Polar Express, proprio davanti casa sua. Il capotreno spiega al ragazzo che quel treno porta i bambini al Polo Nord e permette loro di incontrare Babbo Natale in carne ed ossa. All’inizio il bambino è indeciso ma alla fine decide di salire a bordo e partire per questa avventura.

Polar Express è un film molto commovente e toccante, in grado di riportare magia e colore nella vita delle persone. La pellicola tocca un argomento importante e delicato ovvero il fatto che molte persone, una volta diventate adulte, perdono la magia e l’entusiasmo che avevano quando erano piccoli riguardo il Natale.

Oltre ad essere un film bello e piacevole da guardare in famiglia, è il modo perfetto per tornare bambini. Ad un certo punto, all’interno del film, si parlerà di una campanellina. Sapete che mia madre, quando ero piccola, me ne regalò una simile? Non posso dirvi di più, altrimenti rischio di rivelare una parte importante del film a chi magari non l’ha ancora visto però è un ricordo davvero prezioso e mi sembrava giusto condividerlo con voi.

Quella campanellina è ancora sulla mia scrivania, dopo ben 10 anni e ogni volta che la guardo, mi ricordo quanto sia prezioso il Natale.

Soul, il nuovo film Pixar in arrivo su Disney+

Proprio il giorno di Natale, su Disney+, arriva il nuovo film d’animazione Pixar intitolato Soul. La pellicola sarebbe dovuta uscire nelle sale cinematografiche il giorno di Natale ma la Disney ha deciso, invece, di distribuirla sulla sua  piattaforma streaming.

Soul segue le vicende di Joe Gardener, il direttore di una banda musicale delle scuole medie con la grande passione per il Jazz. Il suo sogno è quello di suonare all’Half Note, un prestigioso locale di New York. Improvvisamente, dopo 20 anni di tentativi, raggiunge l’obiettivo.

Un piccolo passo falso, però, lo porterà dalle strade della città di New York all’Ante-Mondo.

Si tratta di un luogo fantastico dove le nuove anime sviluppano personalità, interessi e manie prima di andare sulla Terra. Determinato a ritornare alla propria vita, Joe si allea con 22, un’anima precoce che non ha mai capito il fascino dell’esperienza umana. Mentre Joe cerca disperatamente di mostrare a 22 cosa renda la vita così speciale, troverà le risposte alle domande più importanti sull’esistenza.

La Disney da sempre ha portato magia nelle nostre case, in ogni periodo dell’anno. Quest’anno vuole ripetersi ancora una volta e lo fa rendendo Soul disponibile sulla piattaforma, senza costi aggiuntivi. Lasciamoci trasportare da questa incantevole melodia jazz e vediamo dove ci porta.

Le 5 Leggende – Rise of the Guardians

Non si parla precisamente solo di Natale, ma vengono prese in considerazione varie festività e amici speciali. Le 5 Leggende (disponibile su Netflix) ha come protagonista Jack Frost. Per chi non lo sapesse, secondo la tradizione folcloristica nordeuropea, Jack è un simpatico elfo. In particolare si crede che tale mito appartenga alla tradizione anglosassone e norrena.

Jack ha un potere speciale ovvero far nevicare e molto spesso viene identificato come aiutante di Babbo Natale. Qui però, lui e Babbo non sono molto amici, almeno all’inizio.

Un giorno Jack riemerge dalle acque di un lago ghiacciato e scopre di avere questi poteri. Può volare e grazie al suo bastone, è in grado di creare neve e ghiaccio. Da quel giorno si diverte a portare felicità nella vita dei bambini e lo fa proprio in un villaggio accanto al lago.

Tre secoli dopo, al Polo Nord, succede qualcosa di inaspettato. Il Globo, una grande sfera che mostra ogni bambino che crede nei Guardiani, viene avvolto da una nube nera che assume le sembianze di una figura, che, ridendo malignamente, scompare poco dopo.

Babbo Natale è preoccupato e per questo motivo decide di convocare gli altri Guardiani: Calmoniglio (il coniglietto pasquale), Dentolina (la fatina dei denti) e Sandman (l’omino del sonno). I Guardiani credono che il malvagio Uomo Nero sia tornato e stia diffondendo terrore e paura nella vita dei bambini, spingendoli a non credere più nei Guardiani.

I quattro cominciano a discutere, perché alcuni non credono al suo ritorno. In fin dei conti era stato sconfitto secoli prima. Improvvisamente però, l’Uomo nella Luna si unisce al discorso e dice loro di proclamare un nuovo Guardiano: il nostro amato Jack Frost.

I nostri cinque Guardiani dovranno unire le forze per far si che i bambini non perdano la speranza in loro e fare il possibile affinché l’Uomo Nero venga sconfitto di nuovo, una volta per tutte.

L’entusiasmo e la forza che hanno i bambini sono da ammirare e questo film d’animazione lo mette in evidenza. Spesso e volentieri hanno molto da insegnare a noi adulti e la cosa più triste è che noi dimentichiamo di essere stati piccoli, un tempo. Il messaggio che vuole trasmettere questo film è quello di non perdere mai di vista quell’entusiasmo che avevamo da bambini.

La creatività, la sincerità e la purezza di quei giorni, dovremmo tenerceli stretti. Non è facile, specialmente in periodi simili, ma dentro di noi si nasconde ancora quel bambino o quella bambina che crede ancora in Babbo Natale, nella magia, nelle fate, nelle cose belle.

Il nostro compito è quello di farlo uscire, ogni tanto. Credo possa far bene a chiunque.

Le 5 Leggende è un film perfetto da guardare nel periodo natalizio: ricorderà ai più grandi com’è essere bambini e darà ai più piccoli una sana dose di magia e divertimento.

Cosa guardare a Natale: A Christmas Carol

Poteva mancare la vera essenza del Natale, conosciuta anche come A Christmas Carol? Di versioni ce ne sono molte ma noi stiamo parlando dell’adattamento cinematografico del 2009, che potete trovare su Disney+.

È la vigilia di Natale e ci troviamo a Londra nel 1843. L’anziano e scorbutico Ebenezer Scrooge respinge in modo sgarbato l’invito a cena da parte di suo nipote Fred. Dopo aver cacciato in malo modo due uomini che gli chiedevano un contributo per i bisognosi, Scrooge chiude il negozio dove lavora e torna a casa.

Mentre sta andando a dormire, riceve la visita dello spirito di Jacob Marley, suo vecchio socio del negozio e morto esattamente sette anni prima, la notte della vigilia di Natale. Lo spirito di Marley appare a Scrooge contorniato da pesanti catene ai cui apici pendono dei forzieri: le catene sono la conseguenza dell’avidità e dell’egoismo perpetrati mentre era in vita.

Scrooge è impaurito e chiede all’amico come può evitare una simile sorte. Marley rivela a Scrooge di essere ancora in tempo per cambiare il suo destino e gli annuncia che riceverà la visita di tre spiriti: il Natale passato, il Natale presente e il Natale futuro.

L’anziano Scrooge, dopo un viaggio tra flashback e ricordi, riuscirà a capire che la ricerca del denaro e l’attaccamento alle sole cose materiali sono sbagliate.

Questo film ci ricorda che c’è del buono in ognuno di noi e anche che, molte volte, ce ne dimentichiamo. Possiamo considerare questo film come la vera essenza del Natale, in grado di ricordarci ogni minima sfumatura di questa festività. Non sono importanti i regali materiali perché quelli, dopo un po’, scompaiono.

L’amore, l’affetto e il volersi bene, invece, durano molto di più e in periodi come questi devono solo diventare più forti. A Christmas Carol ci insegna molte cose che, ultimamente, stiamo perdendo di vista. Per questo motivo è necessario fermarsi un attimo, respirare e ricordarci che ci sono persone che ci vogliono bene.

Anche se quest’anno le feste saranno diverse e molti di noi dovranno passarle lontano dai propri cari, ricordate che loro sono sempre accanto a voi. Siamo fortunati a vivere in un periodo tecnologico così avanzato, ci basta uno smartphone o un laptop per poter vedere e comunicare con qualcuno. Certo, non è la stessa cosa.

Non si può paragonare un caldo abbraccio ad un dispositivo elettronico ma, di questi tempi, è fondamentale rimanere uniti anche se distanti.

Guardare un film a distanza? Si può fare!

Topolino-cosa-guardare-a-natale-Tech-Princess

Uno dei tanti lati positivi della tecnologia e delle piattaforme streaming, è che alcune di esse ci permettono di guardare un determinato film o una serie TV insieme a persone lontane da noi, che magari si trovano in un’altra città o regione. Come funzionano? Tranquilli, ve lo spieghiamo noi.

  • Netflix Party: si tratta di un’estensione gratuita, disponibile per coloro che utilizzano Google Chrome come browser, che consente di guardare insieme (ma in remoto) film e programmi preferiti con gli amici e i propri famigliari. Per utilizzare l’estensione, è necessario scaricarla ed installarla dal sito web. Per sapere se l’installazione è andata a buon fine, dovete guardare la barra degli indirizzi: se è presente l’icona NP, è andato tutto bene. In seguito dovete aprire Netflix, scegliere un film e creare un party cliccando sull’icona. Poi condividete il link con i vostri famigliari.
  • Disney+ GroupWatch: utilizzare questa modalità è molto semplice. Una volta scelto il film da vedere, sotto il titolo del contenuto, troverete un’apposita icona. Cliccate l’icona, condividete il link con i vostri famigliari e il gioco è fatto.
  • Prime Video Watch Party: se avete un abbonamento a Prime Video, potete usufruire di questa funzionalità. Per condividere con amici o parenti la visualizzazione di un contenuto, basta cliccare sull’icona accanto al titolo scelto per generare il link di condivisione.

Cosa guardare a Natale? Altri suggerimenti

bella-bestia-natale-tech-princess

Di seguito vi riportiamo altre pellicole da guardare a Natale con la propria famiglia, davanti ad una tazza di cioccolata calda e una fetta di Pandoro.

  • Topolino e la Magia del Natale, disponibile su Disney Plus;
  • Nightmare Before Christmas, disponibile su Amazon Prime Video;
  • Klaus, disponibile su Netflix;
  • La Bella e la Bestia: Un magico Natale, disponibile su Disney Plus;
  • Gremlins, disponibile su Netflix;
  • Il Grinch, disponibile su Netflix;
  • La vita è meravigliosa, disponibile a noleggio o acquisto su Amazon Prime Video;
  • Qualcuno salvi il Natale, disponibile su Netflix.

Alla fine, però, non esiste il film di Natale perfetto. Ciò che conta è stare con i propri famigliari, in compagnia e felici: a quel punto qualsiasi pellicola sarà perfetta.

Disney Goofy Christmas Sweater Style Felpa
  • Officially Licensed Disney Mickey And Friends Apparel
  • 19DNMC00416A-001
  • 241 g, taglio classico, collo rinforzato con nastro in twill

Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.