fbpx
COVID-19-HPC-fund-AMD-Tech-Princess

Ecco in che modo AMD ha ampliato il COVID-19 HPC Fund
La società ha donato a circa 18 istituzioni diverse, tra di esse troviamo anche l'Università di Trento


AMD ha recentemente annunciato di aver ampliato il COVID-19 HPC Fund grazie alle sue ultime donazioni. La società ha infatti donato a 18 istituzioni differenti che lottano contro l’epidemia da COVID dei petaflop di potenza di calcolo.

AMD e il COVID-19 HPC Fund

Le CPU ad alte prestazioni AMD EPYC di seconda generazione e le GPU Radeon Instinct saranno utilizzate per supportare i programmi di ricerca presso alcune università. Tra di esse troviamo l’Università texana di Austin, l’Università di Toronto, la Stanford, la UCLA, l’Università di Trento altre 13 istituzioni negli Stati Uniti, in Europa e in India.

Grazie alle precedenti donazioni, ad oggi l’iniziativa AMD COVID-19 HPC Fund ha messo a disposizione 12 petaflop di potenza di calcolo totale

La donazione da parte di AMD verrà utilizzata sulla genomica. In particolare per lo sviluppo di vaccini, la scienza della trasmissione e il modeling. Ciò significa che i progetti spazieranno dal modeling evolutivo del virus e la comprensione di come la proteina si attiva, fino ad arrivare alle simulazioni fluidodinamiche su larga scala dei droplet di COVID-19 che viaggiano nell’aria.

Il Professore Enrico Blanzeri, del dipartimento d’Ingegneria e Scienza dell’Informazione dell’Università di Trento, ha rivelato che le risorse computazionali che AMD sta fornendo saranno inserite nel loro progetto [email protected]. Lo scopo del progetto è quello di scoprire le relazioni causali tra l’espressione dei geni.

Il team del Professor Blanzeri ha intenzione di accelerare le ricerche relative ai geni che interagiscono con il nuovo virus. Per farlo collaboreranno con ricercatori medici e alcuni studenti del Laboratorio di Data Mining Biologico. Infine il Professore ha detto: “L’iniziativa di AMD è arrivata proprio al momento giusto e ci aspettiamo che ci spinga a rendere possibili ulteriori metodi di analisi”.

AMD Ryzen 5 3600 Processore (6C / 12T, 35 MB di cache, 4,2...
  • Frequenza operativa a 3,6 GHz, Socket AM4
  • CPU di AMD Boxed Desktop
  • Ryzen 5 con cache da 32 MB

Veronica Ronnie Lorenzini

author-publish-post-icon
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link