fbpx
AutoElettricoMotoriNews

Cyberlandr, l’assurdo camper pick-up da montare sul cassone di Tesla Cybertruck

Nonostante Tesla Cybertruck non sia ancora stato lanciato nella sua versione di serie, è già nata un’incredibile conversione del pick-up della Casa di Elon Musk: Cyberlandr. Che cos’è? Si tratta di un vero e proprio camper da montare nel cassone di Tesla Cybertruck. Si ripiega nel cassone quando non in uso, e una volta “tirato su” offre una zona giorno/cucina/notte, un bagno e persino una TV. Scopriamo tutto quello che nasconde quest’incredibile conversione.

Cyberlandr in marcia: si piega ma non si spezza

Partiamo da il kit di Cyberlandr, azienda americana che ha inventato questo incredibile kit per trasformare il pick-up elettrico Tesla in un piccolo camper. Kit di questo tipo esistono già in America, dove i truck sono molto diffusi, ma il loro più grande difetto è il fatto che una volta montato è sempre in posizione “estesa”, rovinando l’estetica del pick-up, rendendo irraggiungibile il cassone e peggiorando i consumi e la manovrabilità. Questo però non succede con Cyberlandr. La grande particolarità di questo sistema è proprio quella di potersi ripiegare a meno di un quarto del suo volume, andando a nascondersi completamente nel cassone.

Cyberlandr chiuso

Questo aiuta anche a ridurre i consumi e a non inficiare troppo l’autonomia, ridotta solo del 5% secondo l’azienda. L’intero sistema pesa in ordine di marcia 616 kg, non andando a inficiare quindi la capacità di carico e di traino di Tesla Cybertruck, e quando è chiuso è totalmente mimetizzato nelle linee di Cybertruck, almeno a giudicare dai disegni divulgati da Cyberlandr. Il mini-camper ha una sua batteria dedicata da 20 kWh, ed è anche dotato di pannelli solari sul tetto. Questo modulo quindi si ricarica autonomamente col sole, e in caso di necessità può fornire energia al pick-up.

E quando ti vuoi fermare, Cyberlandr trasforma Cybertruck in una mini-casa viaggiante

Il vero plus di questo sistema però non è quello di non essere visibile in marcia, ma l’incredibile versatilità che consente di avere a Cybertruck fermo. Una volta aperto totalmente, Cyberlandr rivela un ambiente da vera e propria mini casa, come quelle che si vedono sui programmi a tema su Home&Garden. Lo spazio quindi è risicato, con una lunghezza di circa due metri e mezzo, ovvero quella del cassone (2 metri) più la ribaltina, sfruttata in lunghezza da Cyberlandr.

Cyberlandr bagno

Troppo piccola per essere utile? Secondo l’azienda assolutamente no: ci sono infatti due “zone” principali di questo piccolissimo appartamento viaggiante. Partiamo dal bagno, completo e perfettamente funzionante. che include il water e la doccia. Questi si trovano dietro alla zona giorno/notte/cucina, e il sistema dell’acqua è molto ingegnoso. Non c’è infatti un pozzetto per le acque nere, bensì uno “scarico diretto” con un filtro che scarica direttamente a terra. Inoltre, il serbatoio per l’acqua grigia della doccia è da soli 20 litri. Per consentire docce lunghe, però, c’è un filtro a ben 4 strati che consente di riciclare l’acqua durante le vostre sessioni di lavaggio.

La zona giorno/cucina/notte: parola d’ordine “versatilità”. Ma anche “Lego”…

Certo, il bagno è importante, soprattutto quando si è immersi nella natura. Cyberlandr però è un camper come si deve, e ha una zona giorno, una zona notte e una cucina. Come potete immaginare, però, queste tre zone sono condensate in un unico “open space” dotato di pareti formate da sole vetrate, per regalare tantissima luce all’interno della casina.

La cucina è dotata di un piano cottura a induzione nascosto, un frigo a compressore, un lavabo con lavandino a comando vocale, cassettiere automatiche e persino il pavimento riscaldato. Sempre nello stesso spazio, è presente una zona giorno usabile come ufficio o come soggiorno. Ci sono infatti due sedie pieghevoli ed estraibili per essere usate anche fuori dal mini-camper, tavoli pieghevoli e spostabili in giro per il camper, per essere usati come ufficio, tavolo da pranzo, comodino o altro.

Cyberlandr zona giorno

Può mancare la TV? Ovviamente no, e Cyberlandr offre agli occupanti un TV 32 pollici 4K, utilizzabile come secondo schermo per lavorare o per guardare programmi e serie TV. Non manca infatti la connessione a Internet usando la connessione satellitare StarLink di SpaceX (altra azienda di Elon Musk), e anche il Wi-Fi è garantito.

Cyberlandr letto

E per dormire? Le due sedie si ripiegano orizzontali, per offrire un letto matrimoniale a disposizione di due adulti. Una volta ripiegate le sedie, il letto si stabilisce ad un’altezza superiore al pavimento, rivelando un altro materasso sottostante. Qui un altro adulto o due bambini possono dormire, portando i posti letto a 3 adulti o due adulti e due bambini. Impressionante contando lo spazio risicato a disposizione!

Tutto bellissimo… ma quanto costa?

Cyberlander fa venire voglia di acquistare un Tesla Cybertruck e montare questo assurdo mini-camper nel cassone. Nelle idee dell’azienda, poi, è piuttosto facile smontare e rimontare il modulo pick-up, in modo da non perdere la praticità di un truck. Ovviamente poi alcune di queste caratteristiche potrebbero cambiare quando questo modulo entrerà in produzione, subito dopo il lancio di Tesla Cybertruck, previsto per il 2022. Ma quanto potrà costare una micro-casa viaggiante ripiegabile ed ecosostenibile?

Abbiamo già la risposta. Sul sito ufficiale di Cyberlandr, si può già conoscere il suo prezzo: 49.995$, a cui vanno aggiunti gli almeno 39.900 dollari promessi da Tesla per il Cybetruck con un solo motore. Non è economico, certo, ma è senza dubbio unico e particolarissimo, e può far gola agli amanti dell’avventura con animo green. Se foste già convinti ad acquistare questo Cyberlandr, sappiate che potete già versare una caparra, da 100 a 5.000 dollari. Ci sono diversi “tagli” di deposito, e a seconda del deposito lasciato potrete avere poi uno sconto sul prodotto finale fino al 20%, abbassando il prezzo a 39.995$.

Cyberlandr è un progetto ambizioso e oggettivamente folle, ma nonostante sia quasi impossibile da pensare possa esistere davvero, non possiamo non adorarlo. È strano, unico, particolare e speriamo davvero che arrivi in produzione, e di poterlo vedere un giorno in giro per il mondo. E voi? Cosa ne dite? Questo Cyberlandr è un’idea geniale o un progetto folle e inutile? Fatecelo sapere nei commenti e sui nostri canali social!

Offerta
Tesla Model 3 Model Y Pellicola protettiva per schermo in...
  • 【TAGLIO LASER E MISURA PRECISA】 Progettato per il Tesla Model 3 Model Y 15 〞touchscreen a controllo centrale, è...
  • 【ANTI-SCRATCH E ANTI-ESPLOSIONE】 È realizzato in vetro Asahi, che impedisce a oggetti appuntiti come coltelli,...
  • 【2.5D SONO DISEGNO DEL BORDO】 Film temperato 2.5D bordo arco dopo due processi, gli angoli sono levigati e lisci, la...

Qui puoi trovare altre notizie sul mondo Tesla!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di Tech Princess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Source
Autoblog.com

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button